SHARE
WWE Velveteen Dream Patrick Clark Jr.
Fonte Immagine: @TheElitistonYT2 (Twitter)

25 anni da compiere il prossimo 19 agosto, un innegabile talento sul ring abbinato a un notevole carisma, Velveteen Dream per molti rappresentava un sicuro punto fermo nel futuro della WWE. La sua carriera però si è interrotta improvvisamente a causa di alcuni problemi personali e oggi è infine arrivato il licenziamento da parte della compagnia di Stamford.

WWE: licenziato Velveteen Dream

Velveteen Dream è sicuramente il nome di punta in questa seconda ondata di licenziamenti da parte della WWE, che si è abbattuta esclusivamente sul roster di NXT e che ha coinvolto altri 8 tra arbitri e wrestler. Ma se fino a ieri il nome più noto tra i licenziati era quello di Alexander Wolfe, ex campione di coppia con i SAnitY e membro dell’IMPERIUM, la situazione dopo l’ultimo licenziamento è nettamente cambiata.

WWE, Shawn Michaels è un grande fan di una lottatrice di NXT

Se Wolfe comunque non era mai sembrato in possesso di quel qualcosa di speciale tipico dei predestinati, Velveteen Dream sembrava avere tutto: carisma, un personaggio azzeccato, un talento sul ring di prim’ordine, tutti elementi che gli avevano permesso di farsi strada giovanissimo in WWE e di battagliare con i migliori in un’ascesa che sembrava inarrestabile.

Tutto si è interrotto improvvisamente la scorsa estate, quando alcuni utenti di Reddit hanno cominciato a condividere foto, audio e screenshot di conversazioni “piccanti” che coinvolgevano Velveteen Dream e alcuni ragazzi minorenni.

WWE, The Miz infortunio: ecco quanto sarà fuori

Una situazione che ha cambiato drasticamente il futuro di una stella che per molti era destinata addirittura a diventare “il nuovo John Cena” e che invece ha diradato sempre più le proprie apparizioni a NXT, dove veniva costantemente sconfitto, fino a sparire dai radar con l’ultimo match lottato e perso con Adam Cole lo scorso 23 dicembre.

Adesso il licenziamento, che non è stato comunicato in forma ufficiale sul sito della compagnia ma su cui secondo PWInsider non ci sono dubbi. Il wrestler non ha ancora commentato la decisione della WWE, certamente seguiranno aggiornamenti in merito.

SHARE