SHARE
wwe logo
Fonte Immagine: @the_adz44 (Instagram)

Dopo tantissimi mesi senza show con il pubblico, la WWE ha annunciato nella giornata odierna che, a partire dal 16 luglio, tornerà on the road in giro per il Nord America per i Live Events in cui, ovviamente, ci saranno sugli spalti anche gli spettatori paganti. Una bellissima notizia non solo per i fan WWE ma anche per la federazione stessa. Che, ovviamente, potrà tornare dunque a incassare i soldi dei biglietti e far girare la giostra in maniera più importante di quanto stesse riuscendo a fare finora. La WWE ha peraltro seguito l’esempio della AEW, che proprio pochi giorni fa aveva appunto annunciato il ritorno di alcuni Live Events in giro per gli Stati Uniti.

WWE, Shawn Michaels è un grande fan di una lottatrice di NXT

WWE, annunciato il ritorno del pubblico e i nuovi Live Events

La WWE ha comunicato il tutto attraverso una nota stampa, rimbalzata poi dai vari canali ufficiali della federazione dei McMahon.

Al momento, sono state comunicate soltanto le prime 3 date degli eventi WWE che torneranno ad avere un pubblico ospitante. E sono 3 date importanti perché rappresentano la puntata di SmackDown del 16 luglio pre Money In The Bank, il PPV stesso del 18 luglio e la puntata di RAW successiva all’evento a pagamento del 19 luglio. Gli show in questione si svolgeranno rispettivamente al Toyota Center di Houston, alla Dickies Arena di Fort Worth e all’Americani Airlains Center a Dallas. Gli show in questione si terranno quindi tutti nello Stato del Texas.

Secondo Eric Bischoff la WWE è su un altro pianeta rispetto alla AEW

La WWE ha anche specificato come le date degli eventi successivi veranno ovviamente comunicate prima degli stessi eventi. I biglietti per le date già annunciate sono ovviamente già in vendita e lo saranno fino alle ore 11:00 del mattino di mercoledì 26 maggio.

AEW Double or Nothing 2021, la card dell’evento

SHARE