SHARE
Alessio Di Chirico
FOTO - Twitter Alessio Di Chirico

Alessio Di Chirico ha comunicato pochi giorni fa di essersi infortunato e di essere costretto a saltare il suo prossimo match, che avrebbe dovuto avere luogo nel prossimo evento UFC Fight Night. Ovviamente l’annullamento del match porta anche a svariate domande sul prossimo incontro che Di Chirico potrebbe affrontare. Al momento, infatti, non è chiaro chi sarà il prossimo avversario ma pare invece abbastanza certo che Roman Dolidze – cioè colui che avrebbe dovuto affrontare il ragazzo italiano – affronterà un altro lottatore. Al momento ci sono solo indiscrezioni ma, a quanto pare, il prossimo avversario di Di Chirico potrebbe essere uno dei favoriti di Dana White, ovvero Khamzat Chimaev.

AEW, 10 talenti che la WWE ha ignorato

UFC, Di Chirico potrebbe affrontare Khamzat Chimaev

Questo perché Chimaev – che si era ritirato qualche mese fa a causa di alcuni problemi di salute, per poi ripensarci – ha intenzione di tornare a combattere proprio per il mese di agosto, cioè il mese nel quale Alessio Di Chirico tornerà nell’ottagono dopo nuovi accordi con la UFC. Chimaev sembra addirittura intenzionato a combattere più di un incontro nel giro di pochi mesi, prima della fine del 2021.

WWE, Kurt Angle spiega cosa interessa davvero a Brock Lesnar

Chimaev potrebbe infatti essere – come spiega MMA Italia – un avversario di altissimo livello. Parliamo infatti di un fighter in rampa di lancio ma pure di un ragazzo molto talentuoso che, nei suoi pochi match in UFC, ha già dimostrato di essere molto valido.

Va però anche detto che, in realtà, un match del genere sembra di difficilissima attuazione. Non solo perché Chimaev è un profilo di livello più elevato (per la UFC) rispetto a Di Chirico ma pure perché inizialmente Chimaev dovrebbe lottare prima nei pesi welter e poi in quelli medi, per poi tornare nuovamente nella categoria Welterweight.

UFC Fight Night: Font vs Garbrandt, i risultati dell’evento

SHARE