SHARE
Conor McGregor
FOTO - Twitter ufficiale Conor McGregor

Intervistato da Talk Sport, l’ex lottatore e ora commentatore UFC Michael Bisping ha detto la sua su Conor McGregor, ovviamente in relazione al prossimo incontro che l’irlandese terrà contro Dustin Poirier a UFC 264. Bisping infatti ha spiegato come, secondo lui, Conor McGregor non sia più lo stesso lottatore di prima, non tanto per questioni puramente agonistiche ma per il tipo di vita a cui è andato incontro.

UFC, Joshua Fabia parla di un suo controverso allenamento con Diego Sanchez

UFC, Michael Bisping parla del cambiamento di Conor McGregor

“Per come la vedo, io non esiste più il vecchio Conor McGregor” ha spiegato. “Io sono una brava persona ma prima, quando lottavo, ero una specie di incubo per certa gente. Lo stesso vale per Conor. Ora è una persona che si gode pienamente tutta la sua ricchezza, tra yacht da 100 milioni di dollari e orologi placcati d’oro che valgono milioni. Ha pure delle Rolls Royce con tanto di autista personale” conclude l’ex UFC Middleweight Champion.

Bisping vuole dunque sottolineare come, rispetto al passato, McGregor possa avere meno “fame” al momento di entrare nell’ottagono. Quasi come se si fosse abituato a questa nuova vita, adagiandosi invece nello sport.

UFC, Michael Bisping parla del suo rapporto con Marvin Vettori

Dustin Poirier e Conor McGregor si affronteranno nel loro terzo incontro. Nel primo McGregor aveva vinto per KO dopo pochi minuti, così come lo stesso tipo di vittoria (non però nel minutaggio) era arrivata per Poirier nel secondo round.

Il terzo match sarà ovviamente non solo quello decisivo per la serie tra i due ma anche la maniera per decretare il nuovo sfidante al titolo dei pesi leggeri. Con ogni probabilità, infatti, il vincitore di questo match sfiderà poi Charles Oliveira per la cintura di categoria.

UFC, Poirier vs McGregor 3, il pronostico di Artem Lobov