SHARE
AEW Lio Rush
Fonte Immagine: @TheClosedFist (Twitter)

Lio Rush è stato insieme a Mark Henry una delle maggiori sorprese di Double or Nothing, PPV con cui la AEW ha festeggiato domenica notte i due anni di vita: “the Man of the Hour” ha esordito pescando il Joker nella Casino Battle Royale, dove si è distinto con numerose manovre spettacolari prima di essere eliminato da un’azione congiunta di Matt Hardy e dei Private Party.

WWE, Summerslam 2021 si terrà di sabato: i dettagli

Lio Rush ha debuttato a Double or Nothing

La AEW non ha annunciato in nessun modo l’esordio di Lio Rush, che pur non essendo al momento un nome capace di spostare gli equilibri è comunque uno dei talenti più puri in circolazione e in prospettiva può diventare assoluto protagonista negli show della compagnia.

L’ex WWE Cruiserweight Champion, dopo aver lasciato Stamford in modo polemico, accusando la più importante promotion di wrestling al mondo di avere gerarchie troppo rigide, aveva accusato un momento di smarrimento e delusione che lo aveva portato a considerare il ritiro.

AEW Double or Nothing report 30/05/2021

Un’opzione fortunatamente accantonata: Lio Rush non ha resistito al richiamo del ring e ha iniziato una vera e propria seconda vita, fatta di match ad altissimo livello e di una serie di titoli vinti tra Major League Wrestling, Lucha Libre AAA Worldwide e New Japan Pro Wrestling.

Proprio l’essere contratto con la federazione giapponese, che da tempo collabora apertamente con la AEW, ha favorito il debutto di Rush a Double or Nothing: una partecipazione che al momento non prevede un accordo nero su bianco, dato che i media hanno riportato alla fine del PPV che Tony Khan e il wrestler si sono dati semplicemente una stretta di mano che lascia libero “the Man of the Hour” di prendere parte agli show di altre compagnie.

AEW, 10 talenti che la WWE ha ignorato

La situazione ovviamente potrebbe cambiare in futuro, come è del resto accaduto con i Bear Country e Mark Sterling: i tre apparivano in AEW con un contratto “a gettone” e solo recentemente sono entrati ufficialmente a far parte della compagnia, lo stesso destino che potrebbe toccare a un Lio Rush che durante Double or Nothing sembra aver già gettato le basi per un feud con Matt Hardy e la sua stable.

SHARE