SHARE

Nel corso dell’ultimo episodio di RAW una grande novità è stata rappresentata dall’esordio al tavolo di commento dello show rosso made in WWE di Jimmy Smith, 43enne ex fighter MMA e successivamente commentatore per Bellator, UFC, M-1 e American Ninja Warrior.

WWE, esordio positivo a RAW per Jimmy Smith

Smith ha preso il posto di Adnan Virk, durato appena 7 puntate e incapace di affiancare adeguatamente nella cronaca play-by-play Corey Graves e Byron Saxton al tavolo di commento dello show di wrestling più importante e seguito al mondo. Se il suo predecessore si era dimostrato troppo acerbo e impreparato, Jimmy Smith ha invece esordito riscuotendo grande successo.

WWE, si è già conclusa l’avventura di Adnan Virk al commento di RAW

Dopo aver raccontato al canale YouTube ufficiale WWE le sue emozioni e come si fosse minuziosamente preparato per un appuntamento tanto importante, il commentatore si è poi distinto nel corso delle tre ore di show dimostrando grande brillantezza, competenza e un’ottima conoscenza della disciplina.

Al termine dello show, dopo aver riscosso consensi più o meno unanimi, Smith ha poi affidato le sue emozioni ad alcuni post su Twitter affermando di essersi divertito molto nel commentare il match valido per il #1 Contender andato in scena nel main event tra Drew McIntyre e Kofi Kingston.

WWE, sempre più improbabile il ritorno di Ronda Rousey

Successivamente ha voluto anche elogiare la struttura del Thunderdome, affermando che nonostante le sue numerose esperienze in grandi produzioni sportive non ha mai visto niente di vagamente paragonabile alla struttura WWE, definita “davvero impressionante”.

Chi ben comincia è a metà dell’opera, e messa da parte la breve esperienza con Adnan Virk la WWE sembra aver finalmente trovato la giusta combinazione al tavolo di commento per il suo show del monday night.

SHARE