SHARE
Jake Paul
FOTO - Jake Paul

Proprio di recente il sempre controverso pugile e YouTuber Jake Paul ha annunciato il suo prossimo avversario in un match di boxe. Un avversario che arriverà nuovamente dal mondo delle MMA. Sarà infatti l’ex campione dei pesi welter UFC Tyron Woodley ad affrontare il minore dei fratelli Paul (mentre Logan, lo ricordiamo, affronterà invece l’imbattuto Floyd Mayweather). La notizia è stata commentata anche dall’ex campione dei pesi medi UFC Michael Bisping, il quale all’interno del podcast Believe You Me ha parlato dell’incontro impostato tra i due.

Bisping ha avuto parole al miele per Tyron Woodley e ha rivelato di aver ricevuto la medesima proposta nel recente passato, cioè quella di un incontro con Jake Paul.

WWE, si è già conclusa l’avventura di Adnan Virk al commento di RAW

UFC, Michael Bisping rivela che gli era stato offerto un match contro Jake Paul

“Sono molto contento per Tyron Woodley” esordisce Bisping. “Non so quanto verrà pagato ma vi dico che anche a me avevano offerto un match contro Jake Paul, per l’esattezza la paga sarebbe stata di 500.000 dollari. Immagino, quindi, che a lui avranno offerto molto di più”.

Bisping poi conclude spiegando che “Tyron potrebbe anche arrivare a guadagnare un milione di dollari. Sono davvero contento per lui perché se lo merita”. Inoltre, lo stesso ex lottatore ha spiegato come, secondo lui, Woodley farà una figura migliore di quella fatta da Askren nel recente passato.

WWE, sempre più improbabile il ritorno di Ronda Rousey

Tyron Woodley arriva da una streak di 4 sconfitte di fila in UFC ed è in pratica ormai da considerare un ex fighter della promotion. Dopo aver battuto Ben Askren, invece, Jake Paul continua a sfidare dunque fighter di arti marziali miste, nel campo che gli è però più congeniale.

UFC, Khabib Nurmagomedov risponde alle parole di Khamzat Chimaev

SHARE