SHARE
Marvin Vettori
FOTO - Twitter UFC

Siamo ormai vicinissimi a UFC 263, cioè l’evento che vedrà protagonisti del main event Israel Adesanya e Marvin Vettori per il titolo dei pesi medi UFC. L’africano e l’italiano non godono di buoni rapporti sin dai tempi del loro primo incontro. Per questo, in occasione dell’arrivo in hotel di entrambi i lottatori, c’era qualche preoccupazione qualora si incrociassero. Invece il faccia a faccia tra i due è stato perlopiù all’insegna della correttezza, al di là di una punta di nervosismo.

UFC, Khabib Nurmagomedov commenta la vittoria del titolo di Charles Oliveira

UFC, Adesanya e Vettori si incontrano in hotel: ecco com’è andata

Nelle immagini riprese proprio dalla UFC, si può vedere come Adesanya saluti alcune persone e poi punti lo sguardo su Vettori, intento a consegnare i propri documenti. Successivamente i due si trovano l’uno davanti all’altro, con Adesanya che tende la mano a Vettori (il gesto non si vede chiaramente ma tale situazione si è verificata). Vettori chiede poi scherzosamente ad Adesanya dove sia la cintura di sua proprietà, riferendosi ovviamente al titolo dei pesi medi che vorrà conquistare. Il campione ribatte dicendo che lui dovrebbe avere una cintura di Gucci.

UFC, botta e risposta social tra Paulo Costa e Dana White

Vettori, sorridendo, afferma che si prenderà la cintura di Adesanya, che per l’appunto sarà a breve sua. A quel punto The Last Stylebender mette le distanze rispetto all’italiano dicendo “non siamo amici”. Questo perché, nel provocarlo, Vettori aveva piazzato a fine frase un “my friend”. L’italiano ha tirato dritto, andando per la sua strada.

I due si affronteranno ovviamente molto presto nell’ottagono. Si tratta, come sappiamo, del secondo precedente tra i due. Nel primo fu Adesanya a vincere per split decision. Una cosa mai del tutto accettata dal fighter di Mezzocorona.

SHARE