SHARE
Adesanya
FOTO - Twitter Israel Adesanya

Intervistato dal noto youtuber The Schmo, il campione dei pesi medi UFC Israel Adesanya ha parlato del suo incontro in hotel con Marvin Vettori, raccontando una versione a tratti un po’ diversa da quella vista in realtà.

UFC, Khabib Nurmagomedov commenta la vittoria del titolo di Charles Oliveira

UFC, Israel Adesanya racconta il suo incontro con Vettori in hotel

“Vettori non aveva la stessa energia dei confronti a distanza quando mi ha incontrato di persona. La differenza sta nel fatto che non aveva il suo team alle spalle. E’ stato molto rispettoso. Mi sono avvicinato e gli ho dato la mano, perché per me lui non rappresenta minimamente una minaccia. Lui ha provato ad andarsene amichevolmente ma io non sono suo amico quindi deve stare muto. Non aveva la stessa energia e nemmeno quando ci incontreremo l’avrà. Quando ci sarà la sua squadra proverà a fare il grosso ma poi vedremo quando saremo soli” ha spiegato Adesanya.

UFC, botta e risposta social tra Paulo Costa e Dana White

Il campione ha poi spiegato che dopo aver battuto Vettori vorrà combattere di nuovo. Quello contro l’italiano sarà il terzo incontro in 9 mesi mentre Adesanya punge anche sul fatto che Vettori – chiamato “orco” volesse combattere a ottobre. Adesanya ha poi ribadito che secondo lui Vettori non era meritevole di un match titolato, dato che aveva battuto il numero 10 al mondo quando lui era 6° ed è salito in seguito al 3° posto.

Infine, Adesanya ha parlato anche di quanto stanno facendo i frateli Paul (Jake e Logan) con i loro incontri di boxe. Il fighter ha spiegato che sono stati molto bravi a creare hype per i loro incontri e che crede si stiano muovendo nel modo giusto, volendo fare soldi e attirando le persone giuste.

SHARE