Home MMA Anderson Silva vince il suo primo match di boxe

Anderson Silva vince il suo primo match di boxe

Anderson Silva

Anderson Silva ha smesso di lottare nelle MMA e nella UFC ormai da anni ma non ha perso lo smalto per le competizioni sportive di lotta. L’ex dominatore della categoria dei pesi medi UFC infatti ha esordito vincendo nel suo primo match di boxe in carriera. Anderson Silva peraltro ha battuto un pugile molto ostico: si tratta di Chavez Jr, ovvero un ex campione mondiale WBC. Silva ha dominato il match, vincendo ai punti per decisione unanime. Intervistato da MMA Junkie dopo l’incontro, Silva ha parlato del fatto che non voglia essere considerato un vecchio e si è detto pronto a conitnuare a lottare.

Perché la WWE ha accorciato la durata delle entrance?

Anderson Silva vince il suo primo match di boxe

“Molte persone pensano che io sia vecchio ma non lo sono” ha spiegato l’ex lottatore di MMA. “Amo il mio lavoro, mi piace combattere. E finché Dio mi darà la forza e la salute per farlo io continuerò a combattere. Il segreto per avere successo nella vita è non ascoltare ciò che dicono le persone cattive. Al contrario, sta nel fare il tuo lavoro mettendoci sempre il cuore, impegnandoti sodo e facendo del tuo meglio. Ho la necessità di mandare un messaggio positivo al mondo intero e dedico questa vittoria a quelli che sono i miei due Paesi, cioè gli Stati Uniti e il Brasile. Sono così felice di poter tornare a casa e di donare il mio rispetto a chiunque mi abbia sempre sostenuto in questi anni e che mi danno la forza per continuare a svolgere il mio lavoro” ha concluso il brasiliano.

UFC, Jan Blachowicz commenta la vittoria di Israel Adesanya su Marvin Vettori

Probabile dunque che la carriera di Anderson Silva possa continuare, anche se ovviamente non più nel mondo delle MMA quanto invece nella boxe.

Roman Reigns ha un messaggio per John Cena e The Rock: “State lontani dalla WWE”

Previous articleHell in a Cell, Mick Foley ricorda il suo storico match con Undertaker
Next articleUFC, Kamaru Usman ricorda l’unico KO subito in carriera
Giornalista pubblicista, studente di Scienze Motorie. Calcio, tennis, wrestling. La scrittura come passione, lavoro e veicolo emotivo. Su Contra-Ataque perché proporre qualcosa di differente, al giorno d'oggi, è fondamentale.