SHARE
AEW Impact Wrestling Murphy
Fonte Immagine: @WRESTLEZONEcom (Twitter)

Scartato dalla WWE dopo oltre sei mesi di inutilizzo, seguiti a una storyline imbarazzante e che la compagnia ha fatto finta non sia mai esistita, Murphy è tornato a essere nuovamente un free agent lo scorso 2 giugno con non pochi dubbi sul futuro.

Certo le offerte per lui non mancavano, considerando l’indiscutibile talento in ring mostrato nonostante lo scarso supporto da parte della WWE, ma la sensazione era che questo sarebbe bastato a farlo diventare l’oggetto del desiderio di molte indy e al massimo di NWA e Impact Wrestling, compagnie di grande spessore ma certo lontane dagli standard di Stamford.

AEW, Daniel Bryan ha firmato?

AEW, nel mirino un altro ex WWE: si tratta di Murphy

La notizia di oggi, come scrive WrestlingInc riportando le parole dell’autorevole Wrestling Observer, è che invece per Murphy si potrebbero presto schiudere le porte della AEW. Proprio così: quella che è ormai la seconda maggiore promotion USA, costantemente alla ricerca di nomi che possano alzare il livello della sfida alla WWE, avrebbe messo nel mirino anche l’ex Cruiserweight Champion e seguace di Seth Rollins.

Una notizia molto interessante e indicativa di come la AEW stia lavorando in due direzioni: nell’immediato, con i corteggiamenti sempre più insistenti nei confronti di due stelle assolute come CM Punk e Daniel Bryan, e con lo sguardo rivolto al futuro. Murphy ha indubbiamente talento e bisogno soltanto del giusto ambiente dove esprimersi. E questo potrebbe essere Jacksonville.

AEW, CM Punk non è un sogno impossibile

La clausola di non competitività di 90 giorni presente nel contratto impedirà al wrestler australiano di esibirsi prima del prossimo 1° settembre, ma c’è da scommettere che per quella data Murphy avrà già trovato la sua nuova casa. La vita post-WWE sta per cominciare e potrebbe essere ricca di soddisfazioni.

SHARE