SHARE
Matt Cardona GCW
Fonte Immagine: @TheMattCardona (Twitter)

Nella notte italiana è andato in scena un atteso evento della Game Changer Wrestling, GCW Homecoming, che ha registrato l’apparizione di un wrestler noto al grande pubblico delle major. Matt Cardona, attualmente impegnato a Impact Wrestling e con una lunga militanza in WWE con lo pseudonimo di Zack Ryder, era impegnato nel main event, un violento hardcore match con in palio il GCW World Championship.

Questo era detenuto da più di 100 giorni da Nick Gage, wrestler molto rinomato nell’ambito hardcore delle federazioni indipendenti e apparso recentemente in AEW quando MJF lo ha annunciato come secondo ostacolo per Chris Jericho nelle “cinque fatiche” che il Demo-God dovrà sostenere per potere avere un match con lui.

Matt Cardona ha parole al miele per la AEW

Matt Cardona è il nuovo GCW World Champion: pubblico in rivolta

Nel finale di un match violentissimo e condotto a lungo da Gage, Matt Cardona è riuscito ad approfittare dell’interferenza di Rickey Shane Page, acerrimo rivale del campione, che ha spianato la strada all’ex WWE colpendo con un low blow a cui sono seguiti due colpi con le luci al neon da parte dello sfidante prima della Rough Ryder decisiva che ha chiuso l’incontro, il primo a questi livelli per il wrestler di Long Island.

Matt Cardona aveva già fatto infuriare il pubblico della Game Changer Wrestling attaccando a sorpresa Nick Gage dopo essersi finto Jon Moxley. La sua vittoria di stanotte non è stata apprezzata dai fan presenti, che hanno letteralmente riempito di rifiuti il ring costringendo il nuovo campione a fuggire lasciando l’ex campione, distratto durante l’incontro anche dalla theme “Judas” di Chris Jericho che ha risuonato per distrarlo, esanime e incredulo.

Wrestling gratis, 4 promotion da seguire su YouTube

Una vittoria meritata?

La sensazione del pubblico di appassionati della GCW, federazione nota per i suoi incontri ad altissimo tasso di hardcore, è che Matt Cardona sia un vero e proprio “imbucato” che ha vinto solo per il suo illustre passato. Una sensazione rinforzata dalle parole della fidanzata, Chelsea Green, che si era detta molto preoccupata in vista di un incontro tanto violento.

La verità però è che il fu Zack Ryder ha assolto perfettamente al compito, recitando la parte dell’heel odiato dal pubblico e portando la Game Changer Wrestling sulla bocca di tutti, guadagnandosi inoltre il titolo dopo aver subito letteralmente di tutto da parte di Nick Gage, che ha colpito con numerosi tubi al neon e persino con una rotella per pizza ricoprendolo di profondi tagli.

AEW, Kenny Omega parla di CM Punk e Daniel Bryan

“Avevo paura del dolore, ma non avevo paura di Nick Gage. Il mio corpo – ha detto Cardona a fine match in modo molto provocatorio – è ricoperto di tagli e ferite ma ne è valsa la pena perché sono il nuovo GCW World Champion. Sono qui per portare questa fot**ta compagnia a nuove altezze, sono qui per me, per la GCW e per il pubblico. Vi amo!”

Resta da vedere quanto durerà il regno di Cardona come GCW Champion e come sarà gestito, mentre Nick Gage sarà come detto protagonista della prossima puntata di AEW Dynamite quando affronterà Chris Jericho.

SHARE