SHARE
WWE Braun Strowman Bray Wyatt
Fonte Immagine: @luchalibreonlin (Twitter)

Il licenziamento da parte della WWE di Bray Wyatt, arrivato in modo inaspettato e proprio a ridosso del momento in cui il wrestler sarebbe dovuto tornare in azione dopo una pausa di diversi mesi, ha colpito fan, addetti ai lavori e naturalmente anche i colleghi dell’interprete di The Fiend.

Tra questi Braun Strowman, ultimo “licenziamento eccellente” della WWE prima di Wyatt e fuori dalla compagnia dallo scorso 2 giugno. Il Monster Among Men, che aveva esordito nel main roster proprio come colossale membro della Wyatt Family, ha rivolto così un pensiero alla vicenda che riguardava il suo vecchio leader, successivamente avversario nel 2020 per l’Universal Championship.

Bray Wyatt è la più grande occasione sprecata dalla WWE negli ultimi anni

Bray Wyatt licenziato, Braun Strowman aspetta di rivederlo

“Fratello, sto aspettando!”

Questo il messaggio che Braun Strowman ha indirizzato all’amico, piuttosto enigmatico soprattutto rispetto alle recenti voci che volevano la WWE intenzionata a fare marcia indietro e a riportarlo nel roster con un nuovo contratto a cifre decisamente inferiori rispetto al precedente, forse addirittura la metà degli 1,2 milioni di dollari che il gigante percepiva.

Bray Wyatt non ha chiesto il rilascio: la WWE lo ha licenziato

A questo punto l’operazione è tutt’altro che certa, anche perché Braun Strowman a settembre dovrebbe volare in Qatar per firmare un ricco accordo con la Qatar Pro Wrestling, che per il suo prossimo grande show in programma a febbraio 2022, SuperSlam 3, lo inserirebbe in una card che già prevede la presenza di Jon Moxley, Hiroshi Tanahasi, Will Ospreay, Sammy Guevara, EC3 e “The Machine” Brian Cage.

Il messaggio social rivolto a Bray Wyatt, anzi, non fa altro che accrescere le voci che vorrebbero Strowman tutt’altro che propenso a un ritorno in WWE e semmai aperto ad ascoltare le offerte della AEW. La compagnia di Nick Jackson vuole continuare a proporre il suo prodotto e non può arricchirsi di troppi ex WWE, ma è chiaro che dopo CM Punk e Daniel Bryan anche Strowman e Wyatt sono nomi a cui è difficile restare insensibili.

AEW, Evil Uno chiama Bray Wyatt: “Unisciti al Dark Order”

Il tempo ci dirà se i due si ritroveranno su un ring insieme e dove e quando questo accadrà.

SHARE