SHARE
WWE SummerSlam 2021 SummerSlam report
Fonte Immagine: @ewrestlingnews (Twitter)

Il ritorno del pubblico live nelle arene era stato vissuto dal mondo del professional wrestling, e in particolare dalla WWE, come l’inizio di una nuova era: archiviata la pandemia e la Thunderdome Era, contraddistinta da un anno e mezzo di show senza fan presenti, la compagnia guardava al futuro e aveva fissato SummerSlam come un vero e proprio “nuovo inizio”.

WWE, SummerSlam rischia di tornare nel Thunderdome?

Per questo la WWE aveva organizzato, all’indomani di Money in the Bank, il ritorno nella compagnia di due stelle come John Cena e Goldberg. Sarebbero stati loro, insieme ai campioni Roman Reigns e Bobby Lashley, i principali protagonisti dello spettacolo. Insieme ovviamente ai 40.000 spettatori presenti all’Allegiant Stadium di Las Vegas.

AEW, Chris Jericho risponde a Vince McMahon sulla rivalità con la WWE

Secondo Cassidy Haynes di BodySlam.Net, tuttavia, tutto questo potrebbe essere destinato a restare soltanto un’idea: nonostante le vaccinazioni in corso in tutto il mondo, infatti, il COVID-19 continua a flagellare la popolazione e a minacciare la vita di tutti e non sono pochi i Paesi che a causa della temibile variante Delta stanno reintroducendo misure di sicurezza abbandonate forse con troppo entusiasmo.

La variante Delta ha destabilizzato i piani, e insieme ai numerosi gruppi di No Vax e alla costante presenza nei social di fake news sta contribuendo a stravolgere i piani di moltissime persone e aziende. Tra queste la WWE, che potrebbe essere costretta a rinunciare a SummerSlam se lo stato del Nevada dovesse vietare l’uso dell’Allegiant Stadium e proibire l’accesso al pubblico.

Bray Wyatt è la più grande occasione sprecata dalla WWE negli ultimi anni

A quel punto, secondo Haynes, la WWE sarebbe costretta a fare un passo indietro e mettere in scena SummerSlam 2021 nel Thunderdome, perdendo ovviamente tutta la magia del pubblico live appena ritrovata e costringendo John Cena e Goldberg a celebrare il loro ritorno circondati da cori preregistrati. Mancano ancora notizie certe in proposito, ma certamente continueremo ad aggiornarvi sugli sviluppi.

SHARE