SHARE
AEW AAA TripleMania 29 Kenny Omega Andrade El Idolo
Fonte Immagine: @MeninoTanaka (Twitter)

Contrariamente a quanto affermato da alcuni insider nella giornata di ieri, pare che a decidere l’esito finale dell’incontro tra Kenny Omega e Andrade El Idolo, andato in scena a TripleMania 29 e valido per l’AAA Mega Championship in possesso del leader dell’Elite, sia stata la stessa compagnia messicana a poche ore dall’evento.

AEW Rampage, ecco i ratings della prima puntata

Kenny Omega è rimasto campione AAA per scelta della compagnia

Dave Meltzer del Wrestling Observer smentisce così le voci che ieri affermavano che la vittoria finale di Kenny Omega, arrivata contrariamente ai piani originali che prevedevano il successo di Andrade, fosse stata stabilita dalla AEW che avrebbe addirittura esercitato un veto nei confronti del creative team della Triple A Lucha Libre Worldwide.

Ecco come sono andate le cose secondo Meltzer: i piani originali prevedevano il successo di Andrade El Idolo, e quando Kenny Omega ha scoperto che l’avversario avrebbe avuto al proprio angolo una leggenda come Ric Flair ha pensato che potesse essere un buon piano una sua sconfitta su intervento decisivo del Nature Boy.

AEW All Out, Kenny Omega VS Christian Cage sarà Winner Takes All?

La AAA a quel punto è intervenuta, comunicando quale sarebbe stato l’esito finale dell’incontro: Omega si sarebbe confermato per poi andare contro in futuro a un wrestler “della casa”. Qualcuno cioè capace cioè di riportare il Mega Championship nella compagnia messicana e sotto contratto esclusivamente con essa.

Questo potrebbe essere Psycho Clown, che ha trionfato su Rey Escorpiòn nel main event dello show, una spettacolare Lucha des Apuestas Mask VS Hair.

AEW, ecco perché Hangman Page è fuori da All Out

Alla fine Ric Flair è intervenuto nel match, riempiendo di chop Kenny Omega e Konnan e prendendo parte con il compagno della figlia Charlotte a una doppia Figure 4 che ha esaltato il pubblico. Questo non è comunque bastato per la vittoria, che il leader dell’Elite si è preso con forza prima colpendo Andrade con la cintura e poi stendendolo con la sua One Winged Angel.

SHARE