SHARE
wwe logo
Fonte Immagine: @the_adz44 (Instagram)

Quello che si è appena concluso è stato un weekend decisamente intenso per il mondo del wrestling: da venerdì a domenica abbiamo avuto AEW Rampage, con il tanto atteso ritorno di CM Punk, Emergence 2021 di Impact Wrestling e poi in rapida successione tre eventi made in WWE: SmackDown, SummerSlam 2021 e NXT TakeOver 36.

Adam Cole in bilico tra WWE e AEW

Proprio in quest’ultimo show potrebbe essersi deciso il futuro di Adam Cole, arrivato in scadenza di contratto con la WWE lo scorso luglio e restato per concludere la storyline con Kyle O’Reilly, che lo ha sconfitto nel match denominato “Undisputed Finale”, e per decidere del suo futuro con l’ipotesi AEW che ha preso sempre più consistenza con il passare dei giorni.

Il presidente AEW Tony Khan lancia una frecciata alla WWE

Cole, 32 anni e considerato uno dei wrestler più talentuosi della sua generazione, sembrerebbe non avere ancora preso una decisione definitiva ma, come riportato da Mike Johnson di PWInsider, di sicuro ha chiuso con NXT dopo 4 anni in cui ha scritto la storia del brand sia in singolo sia con l’Undisputed Era di cui era il leader e che comprendeva anche Kyle O’Reilly, Roderick Strong e Bobby Fish.

In AEW Adam Cole troverebbe un roster ricco di talento e di amici, che comprende inoltre la fidanzata – e campionessa femminile – Britt Baker, mentre in WWE sarebbe proiettato nel main roster a RAW o SmackDown. In questo senso il wrestler ha incontrato i vertici della compagnia, un meeting che è stato definito “positivo” dalle parti. Bisogna considerare comunque anche il veto, che a NXT non lo riguarda, sul proprio canale Twitch a cui tiene molto e che potrebbe essere ostacolo non da poco nelle trattative.

WWE, Keith Lee spiega i motivi della sua lunga assenza

John Cena ha chiuso con SummerSlam

Sempre secondo PWInsider SummerSlam 2021 ha invece sancito la fine del breve ritorno in WWE di John Cena, sconfitto in modo pulito dall’Universal Champion Roman Reigns e atteso da nuovi impegni cinematografici. La presenza del wrestler di Boston è in programma soltanto per il prossimo 10 settembre, quando SmackDown andrà in scena al Madison Square Garden di New York, ma a questo punto potrebbe trattarsi semplicemente di un’apparizione via video.