SHARE
AEW CM Punk
Fonte Immagine: @AEW (Twitter)

Il tanto atteso ritorno di CM Punk, comparso dopo numerosi indizi e oltre 7 anni di pausa nel nuovo show del venerdì della AEW, Rampage, ha portato come prevedibile a un picco di ratings strepitoso per la compagnia di Tony Khan, di gran lunga superiore a quelli ottenuti nella pur sempre apprezzabile prima puntata del 13 agosto.

Il presidente AEW Tony Khan lancia una frecciata alla WWE

CM Punk torna e AEW Rampage supera il milione

Come era stato previsto da Dave Meltzer del Wrestling Observer e dagli esperti di Wrestlenomics nelle loro proiezioni dopo i dati parziali, AEW Rampage – The First Dance del 20 agosto è stato un evento epocale che ha reso tantissimo in termini di fama e impatto alla compagnia di Nashville.

Bray Wyatt è sempre più vicino alla AEW

Come riportato da WhatCulture, che si avvale dei dati appunto di Wrestlenomics e Showbuzz Daily, la puntata di Rampage che ha visto il ritorno di CM Punk ha registrato una media di 1.129 milioni di spettatori, con un picco di 1,341 milioni nei primi venti minuti che hanno visto la presenza del Best In The World e ben 629,000 spettatori di media nella fascia demografica di riferimento 18-49 anni.

AEW-CM Punk, emergono alcuni dettagli sull’accordo

La prima puntata di Rampage era stata considerata un grande successo registrando 740,000 spettatori di media nello show che ha visto Christian Cage strappare l’Impact Championship a Kenny Omega. Un successo colossale per la AEW, che continua ad alzare l’asticella e si prepara a All Out, in programma il prossimo 5 settembre, evento in cui CM Punk se la vedrà con Darby Allin.

SHARE