SHARE
NWA Trevor Murdoch
Fonte Immagine: @TheClosedFist (Twitter)

Considerato ancora oggi uno dei più prestigiosi titoli in circolazione, nonché il più antico tra quelli attivi al giorno d’oggi, l’NWA World Heavyweight Championship ha da ieri sera un nuovo padrone. E il suo nome è Trevor Murdoch, arrivato alla soglia dei 41 anni nel punto più alto della sua carriera.

Una vera e propria impresa quella che l’ex WWE – ha lottato a Stamford dal 2005 al 2008, spesso in coppia con il compianto Lance Cade, conquistando tre volte i titoli di coppia – ha compiuto nel main event dell’NWA 73rd Anniversary Show andato in scena al Chase Park Plaza di St. Louis, Missouri.

Tessa Blanchard in arrivo a WWE NXT?

NWA, si conclude il regno “millenario” di Nick Aldis: il nuovo campione è Trevor Murdoch

Trevor Murdoch ha infatti sconfitto Nick Aldis, un tempo noto come Magnus in TNA e da anni il volto della NWA, mettendo la parola fine a un regno che durava esattamente da 1043 giorni. Da quando, cioè, Aldis aveva sconfitto Cody Rhodes in un 2 out of 3 Falls Match il 21 ottobre 2018, nel 70° anniversario della compagnia oggi di proprietà di Billy Corgan.

Murdoch aveva recentemente perso il National Championship, il titolo secondario della promotion, contro Chris Adonis e aveva quindi deciso di puntare il “big prize” in possesso di Aldis, che a marzo era riuscito a mantenere la cintura all’evento When Our Shadow Falls perdendo per squalifica.

AEW, Tony Khan conferma nuovi arrivi nei prossimi mesi

In un Title VS Career match Trevor Murdoch è riuscito a superare Aldis connettendo nel finale con un piledriver seguito da un jumping bulldog dalla terza corda che ha chiuso così il match nell’incredulità generale e regalato al wrestler, attivo dal 1999, il momento migliore della sua carriera.

Un’emozione a cui è seguito l’abbraccio della famiglia e di Ric Flair, special guest che ha scritto la storia della NWA e che si è congratulato con Murdoch per aver conquistato la cintura che lui in passato ha detenuto 10 volte e che è stata alla vita anche di altri grandissimi campioni come Lou Thesz, Harley Race e Dusty Rhodes.

https://twitter.com/BRWrestling/status/1432168047968542720

SHARE