SHARE
WWE Toni Storm
Fonte Immagine: @cagesideseats (Twitter)

Toni Storm è considerata uno dei prospetti più interessanti in WWE per quanto riguarda la divisione femminile, atleta con grandi qualità a 360 gradi e che con la giusta spinta potrebbe ambire a occupare il main event con grande regolarità e fare incetta di titoli.

Per questo sorprende non poco l’utilizzo che la compagnia ne ha fatto nel 2021, soprattutto considerando che la sua promozione a SmackDown – avvenuta insieme al duo formato da Tegan Nox e Shotzi Blackheart – sembrava essere avvenuta in un momento in cui la categoria soffriva non poco la mancanza di talenti.

WWE NXT, rivoluzione in arrivo tra due settimane?

Toni Storm è ricomparsa a SmackDown dopo più di un mese

Toni Storm avrebbe dovuto occupare da subito uno dei numerosi buchi nella divisione femminile di SmackDown, ma così non è stato. Non solo, la 25enne wrestler neozelandese è addirittura scomparsa dagli schermi all’indomani del suo debutto vincente su Zelina Vega. Era il 23 luglio, e per avere sue notizie abbiamo dovuto aspettare oltre un mese.

Dopo 5 puntate consecutive in cui la Storm è letteralmente sparita ecco il ritorno nell’ultimo episodio di SmackDown, un breve segmento in cui è stata oggetto di attenzioni da parte di Dolph Ziggler mentre si aggirava per il backstage. A questo breve cameo è seguita poi un’apparizione come ospite di Talking Smack, il talk che segue lo show del venerdì WWE.

WWE, per Eric Bischoff il ritorno di Brock Lesnar potrebbe essere dannoso

Qui la neozelandese ha risposto alle domande su Ziggler, affermando che è sicuramente “un tipo” ma che da rockettara preferisce Rick Boogs, per poi venire al punto quando è stata interrotta da Zelina Vega, che evidentemente non aveva ancora digerito la sconfitta incassata più di un mese fa.

Toni Storm allora ha detto di essere venuta a SmackDown per vincere, lasciando intendere di non avere tempo da perdere per ipotetici flirt o inutili scaramucce.

WWE, Damian Priest pensa che Bad Bunny tornerà a lottare

“Tengo gli occhi aperti, non voglio perdere tempo. Ho messo gli occhi su Bianca Belair, ho messo gli occhi su Becky Lynch. Ho messo gli occhi su tutte le ragazze migliori.”

La speranza è che queste dichiarazioni siano seguite da storyline adeguate e da una presenza sicuramente più costante a SmackDown. La ragazza merita, ai responsabili del creative team il compito di trovare per lei la giusta collocazione.

SHARE