giovedì, Gennaio 27, 2022

Latest Posts

Quando si accendono i riscaldamenti a Milano?

Quando si accendono i riscaldamenti a Milano? Con l’arrivo dell’autunno e dei primi freddi iniziamo a farci questa domanda.

Nella capitale economica della nostra nazione, i riscaldamenti potranno essere accesi dalla metà di ottobre. Data che segna l’inizio della “stagione termica” prevista fino al 15 aprile, con caratteristiche ben precise.

Leggi anche | Black Friday: le date del 2021 

Riscaldamenti a Milano: quando e come

I riscaldamenti a Milano saranno accesi dal 15 ottobre al 15 aprile, come previsto dalla legge nazionale e dalla zona climatica E in cui Milano è inserita insieme ad altre località del nord e di montagna. 

In base alle normative nazionali e comunali – e al netto di una stagione regolare che non abbia situazioni climatiche particolari che richiedano una deroga a tali date – la temperatura massima consentita è di 20 gradi centigradi, per un totale di 14 ore giornaliere. 

Nei giorni che non fanno parte della stagione termica invece, in caso di eccezionali situazioni climatiche si potranno accendere i riscaldamenti per un massimo di 7 ore, non superando la durata media delle ore della stagione termica. 

Le regioni della zona climatica E

Insieme a Milano, nella zona climatica E troviamo zone di montagna e province del nord italia, eccole riassunte di seguito: Le province che fanno parte di questa zona sono: Alessandria, Asti, Aosta, Biella, Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Milano, Novara, Padova, Pavia, Sondrio, Torino, Varese, Verbania, Vercelli, Bolzano, Gorizia, Pordenone, Bologna, Ferrara, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini, Rovigo,Treviso, Trieste, Udine, Verona, Vicenza, Venezia, Arezzo, Perugia, Rieti, Frosinone, L’Aquila, Campobasso, Potenza ed Enna.

Latest Posts

Don't Miss