lunedì, Novembre 29, 2021

Latest Posts

Cosa è successo a Mia Martini | come è morta | i suoi amori | maldicenze |

Mia Martini, sorella di Loredana Bertè, è stata vittima di maldicenze. Ripercorriamo i suoi amori e cosa è successo alla voce di Almeno tu nell’Universo

Mia Martini viene trovata morta nella suo appartamento di via Liguria, a Cardano del Campo, a Varese. Sembrano ore interminabili quando dopo aver bussato al campanello, il suo manager allerta i pompieri, poi lo choc. Mimì e serena, auricolari nelle orecchie. E’ andata via probabilmente ascoltando musica, per la scientifica al momento del ritrovamento era già spirata da 48 ore.

LEGGI ANCHE: Chi è Francesca Alotta di Tale e Quale | matrimonio | figli | canzoni |Aleandro Baldi oggi

Inimmaginabile il dolore della sorella, Loredana Bertè, e dell’inseparabile amico, Renato Zero. Questo è cosa successo a Mimì quando è arrivata la notizia della tragica scomparsa della cantante, ma cosa è accaduto prima del decesso, come è morta Mia Martini? Per l’autopsia è morta per un arresto cardiocircolatorio, per le voci che giravano all’epoca per un suicidio, ma questa resta solo una cattiveria smentita con forza dalla famiglia.

Non aveva un buon rapporto con il padre, l’insegnante di latino e greco Giuseppe Radames Bertè. La sorella Loredana ha spesso parlato in tv delle violenze del padre e parlato del corpo pieno di lividi della cantante. Mia Martini quando è morta aveva 47 anni.

Mia Martini

Mia Martini le maldicenze

Le certezze restano le maldicenze e le cattiverie sul conto di Mia Martini che nel corso degli anni le hanno rovinato la vita. Nel mondo dello spettacolo, all’apice della carriera si è insinuata la diceria che Mimì portava sfiga, portava sfortuna. Si vociferava che portava sfortuna per due incidenti, ma in realtà era per invidia. Dopo un sinistro, chi è stato ad appiccicarle l’etichetta di porta jella un impresario, per vendetta, la cantante lo aveva rifiutato come manager. Seguì un secondo incidente in cui la cantante rimase ferita poi il baratro. Porte chiuse di programmi tv, festival musicali, radio. Così Mia Martini nel 1983 decise di ritirarsi dalle scene per le maldicenze di porta sfortuna con queste dichiarazioni.

LEGGI ANCHE: Gemelli di Guidonia chi sono i concorrenti di Tale e Quale show

“La mia vita era diventata impossibile. Qualsiasi cosa facessi era destinata a non avere alcun riscontro e tutte le porte mi si chiudevano in faccia. C’era gente che aveva paura di me, che per esempio rifiutava di partecipare a manifestazioni nelle quali avrei dovuto esserci anch’io. Mi ricordo che un manager mi scongiurò di non partecipare a un festival, perché con me nessuna casa discografica avrebbe mandato i propri artisti. Eravamo ormai arrivati all’assurdo, per cui decisi di ritirarmi”.

Mia Martini, carriera e canzoni più famose

Talento indiscusso, voce tra le più belle al mondo, Mia Martini vive nel ricordo delle sue canzoni più famose in carriera decollata sin da subito al Festival di Sanremo come:

  • Almeno Tu nell’Universo
  • Minuetto
  • Gli uomini non cambiano
  • Piccolo uomo

Mia Martini, gli amori

Gli amori di Mia Martini non sono stati tanti: ha avuto un solo grande amore, il cantautore Ivano Fossati. La loro storia d’amore è durata dieci anni. I due cantanti si sono conosciuti nel 1977, si sono fidanzati e hanno creato una coppia di successo anche nella musica. Lui è stato autore di diverse canzoni della compagna. Mia Martini e Ivano Fossati si sono lasciati anche per la troppa gelosia del cantante, come confermato dalla stessa Mimì.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI

Latest Posts

Don't Miss