Home News Paolo Del Debbio chi è | età | padre

Paolo Del Debbio chi è | età | padre

Paolo Del Debbio
Instagram Paolo Del Debbio

Paolo Del Debbio, tutto sul giornalista italiano, che vanta anche carriere come saggista, conduttore televisivo, professore ed ex politici.

Alla conduzione del programma Dritto e Rovescio c’è Paolo Del Debbio, personaggio di spicco della cultura italiana con alle spalle una proficua carriera come giornalista, saggista, conduttore televisivo e politico. Scopriamo tutto quanto su di lui, dalla sua carriera alla sua vita privata.

LEGGI ANCHE: Georgina Rodriguez incinta, Cristiano Ronaldo ancora papà

Chi è Paolo Del Debbio

Paolo Del Debbio nasce il 2 febbraio 1958 a Lucca. Laureato in Filosofia presso l’Università della Santa Croce a Roma, oggi insegna Etica ed Economia allo IULM di Milano. Sono tante le esperienze dell’attuale conduttore di Dritto e Rovescio: è stato nei quadri dirigenziali di Fininvest, in politica, ha scritto diversi saggio e libri.

La sua ascesa politica avviene sotto l’egida di Silvio Berlusconi, Del Debbio è uno degli uomini che il Cavaliere sceglie negli anni ’90 per la sua ascesa politica. Del Debbio si afferma come uno dei massimi promotori del partito e tra politica e informazione, il professore si ritaglia un ruolo di spicco, abbandonando poi la politica per dedicarsi alle altre sue attività.

LEGGI ANCHE: Marco Liorni oggi, età, moglie e figli

Paolo Del Debbio: vita privata

Paolo Del Debbio è sposato con Rita Mieri, dirigente Mediaset, con cui ha anche due figlie: Maddalena e Sara, nate nel 1989 e nel 1992. Del Debbio ultimamente è balzato agli onori della cronaca per un impressionante cambiamento fisico: ha perso molti chili e molti si sono chiesti se questo dimagrimento sostanzioso avesse a che fare con qualche malattia, ma il professore ha ammesso di stare bene e che si tratta solo di una scelta.

Del Debbio è molto attivo anche sui social, il suo profilo Instagram vanta addirittura 60.000 followers.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI