giovedì, Gennaio 27, 2022

Latest Posts

Il ritorno di Mary Poppins dove è stato girato: location

Dove è stato girato Il ritorno di Mary Poppins, sequel del celebre film con Julie Andrews del 1964? Ecco le location della pellicola.

Scenari da sogno e romantici, quelli della Londra di metà anni Trenta, in cui ritroviamo un ormai adulto Michael Banks, vedovo e con tre figli piccoli, che si ritrova di nuovo a dover approfittare dell’aiuto a Mary Poppins. Inizia così Il ritorno di Mary Poppins (dove è stato girato), film del 2018 diretto da Rob Marshall con Emily Blunt protagonista.

Un vero e proprio sequel del celebre film di Robert Stevenson girato nel 1964 con Julie Andrews, tratto dai romanzi di Pamela Lyndon Travers. Tanti anni per un seguito proprio perché l’autrice, all’epoca, aveva negato il permesso di continuare la storia al cinema, a causa delle libertà che la pellicola si era presa rispetto all’opera originale. Ma dove è stato girato il nuovo film, uscito a 54 anni di distanza dal primo?

LEGGI ANCHE: Emily Blunt chi è Mary Poppins ne Il ritorno di Mary Poppins

Quali sono le location de Il ritorno di Mary Poppins

Il film del 1964 era stato realizzato interamente in studio, uno stratagemma che anche Rob Marshall ha replicato per la sua pellicola: Il ritorno di Mary Poppins (scopri la storia vera) si svolge per lo più in location ricreate all’interno degli Shepperton Studios nel Surrey, in Inghilterra. Gli scenografi John Myhre e Gordon Sim hanno avuto il compito di ricostruire i set sul modello originale, compiendo un sontuoso lavoro che è valso loro la nomination all’Oscar.

Alcune scene, però, sono state girate all’aperto, in location reali site proprio a Londra, come ad esempio quelle davanti alla Banca d’Inghilterra e a Buckingham Palace, due degli edifici storici e più iconici della capitale britannica.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI

Latest Posts

Don't Miss