Il lupo e il leone, trama e cast del film ambientalista: è una storia vera

- Advertisement -

Il lupo e il leone è un film d’avventura adatta a tutta la famiglia. Una storia splendida, in uscita al cinema il 20 gennaio 2022. Una pellicola creata dalla stessa produzione che ci ha regalato Mia e il Leone Bianco.

Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su Il lupo e il leone, che conduce gli spettatori nella natura selvaggia e gelida del Canada. Successore ideale di Mia e il Leone Bianco, clamoroso successo al botteghino. La domanda che ci poniamo è: si tratta di una storia vera? Ecco la risposta.

LEGGI: Tre sorelle, film al femminile per Enrico Vanzina: trama e cast

Il lupo e il leone, trama e cast

Gilles de Maistre e Prune de Maistre sono regista e sceneggiatrice de Il lupo e il leone. Si tratta degli stessi due nomi alle spalle di Mia e il Leone Bianco. Ancora una volta hanno confezionato un film che ci conduce nuovamente alla scoperta del regno animale.

Alma fa ritorno nella sua casa d’infanzia, che si trova su di un’isola in Canada. Salva due cuccioli nel corso del suo soggiorno. Si tratta di un lupo e di un leone. Gli animali crescono fianco a fianco e inevitabilmente si crea un legame indissolubile. Sono come fratelli. Il sogno però si interrompe quando i due vengono scoperti. Il leone viene catturato e spedito in un circo itinerante. Il lupo, invece, portato in un centro di ricerca sugli animali.

Il lupo è deciso più che mai a ritrovare suo fratello. Tornati insieme, i due animali intraprendono un’avventura straordinaria, fronteggiando qualsiasi avversità pur di ritrovare Alma e tornare a vivere come una famiglia.

Ecco il cast de Il lupo e il leone:

  • Molly Kunz: Alma
  • Graham Greens: Joe
  • Charlie Carrick: Eli

Il lupo e il leone

LEGGI: DOC 2 chi è l’infettivologa Cecilia Tedeschi, l’attrice è Alice Arcuri

Il lupo e il leone, storia vera

Il regista Gilles de Maistre ha raccontato d’essere stato contattato da Andrew Simpson mentre lavorava sul set di Mia e il leone bianco. Un nome decisamente importante nell’ambito. Simpson è infatti un celebre addestratore di animali, riconosciuto a livello internazionale per la sua capacità di lavorare con i lupi. C’è lui dietro la presenza dei “metalupi” sul set HBO di Game of Thrones.

La realizzazione del film era importante per tutti ma in nessun caso si voleva distruggere il benessere degli animali coinvolti. Nella prima fase, dunque, Simpson è tornato nella sua riserva protetta di Calgary, in Canada, per un processo di osservazione. Voleva capire se un cucciolo di lupo e uno di leone potessero sviluppare un legame.

“Abbiamo lavorato con Andrew, – ha raccontato Gilles – prendendo quattro cuccioli di lupo e due di leone. Li abbiamo osservati mentre erano insieme. Abbiamo trovato una splendida baita sull’isola di Sacacomie (due ore a nord del Quebec), costruita originariamente per Secret Window. Abbiamo capito che sarebbe stato il luogo perfetto per il nostro film. Volevamo un luogo tranquillo che desse sicurezza agli animali, così da evitare curiosi sul set”.

Il progetto è stato realizzato in 36 mesi. Si può parlare di una storia vera perché si è seguito il naturale processo di crescita dei due cuccioli. Il tutto è avvenuto in tempo reale, con la produzione articolata in cinque blocchi. I due sono stati filmati dai primi menti fino alla giovinezza.

“Questo film aveva una difficoltà in più rispetto a Mia e il leone bianco. C’è bisogno di tempo per capire quando si ha a che fare con due animali di specie diverse. Abbiamo dovuto costantemente adattare la storia. Gli animali non sono mai stati forzati. Se qualcosa non andava, il tutto veniva rimandato e ripensato”. Un processo quasi impossibile per qualsiasi altra produzione. Per Gilles de Maistre, però, la bellezza è insita proprio qui, nella verità dei due protagonisti: “Puoi davvero sentire l’intensità emozionante della relazione tra questi due animali”.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI