Don Matteo 13 con Raoul Bova: quando va in onda

- Advertisement -

Ormai è ben nota la notizia dell’addio di Terence Hill dalla serie Don Matteo 13. Il celebre attore sarà sostituito da Raoul Bova. Dopo pochi episodi ci sarà il cambio sul set.

Terence Hill ha spiegato d’aver fatto una proposta alla produzione. Pochi episodi all’anno, come il Commissario Montalbano, così da lasciargli più tempo da dedicare alla sua famiglia. Nulla da fare. Si è dunque optato per un cambio di protagonista. Vedremo come reagirà il pubblico dinanzi al più giovanile prete interpretato da Raoul Bova.

Don Matteo 13, quando inizia

Non c’è ancora una data precisa ma pare che le riprese di Don Matteo 13 riprenderanno a febbraio. Quasi tutto pronto per la storica tredicesima stagione, che vedrà l’addio di Terence Hill. Manca davvero poco, come riporta il Corriere dell’Umbria. Non manca altro che qualche scena da girare a Spoleto, così come la preparazione di messaggi promozionali. Fatto questo in tempi rapidi, si riuscirà a rispettare la data d’uscita già pubblicizzata. L’appuntamento con la prima puntata di Don Matteo 13 è fissato per il 10 marzo prossimo.

Don Matteo 13, puntata dell’addio di Terence Hill

Va da sé che tutti i fan di Don Matteo attendono con ansia e timore il momento del commovente addio del protagonista. Per quanto è previsto il saluto di Terence Hill, con passaggio di consegne a Raoul Bova?

Il tutto accadrà nel quinto episodio. Non ci sarà spazio per lacrime e abbracci. La commozione sarà tutta nelle case degli italiani, così come è avvenuto sul set quando l’attore ha girato la sua ultima scena: “Semplicemente scomparirà. Non ci saranno lacrime e abbracci”.

Raoul Bova avrà al suo fianco un confidente speciale. Si tratta di Giancarlo Magalli. Il noto conduttore ha così spiegato il proprio personaggio: “Sarò un vescovo, amico e confidente del nuovo sacerdote. È un personaggio molto saggio e umano. Spero di interpretarlo bene. Siamo amici da molti anni io e Raoul, da quando doppiammo Hercules della Disney. Siamo felici di ritrovarci a lavorare ancora insieme”.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI