Laura Pausini prima e dopo: com’era all’esordio al Festival di Sanremo FOTO

Laura Pausini prima e dopo: com’era all’esordio al Festival di Sanremo FOTO

Laura Pausini è uno dei super ospiti del Festival di Sanremo 2022. La sua presenza sul palco dell’Ariston è prevista durante la seconda serata della kermesse musicale condotta da Amadeus per l’ultima volta.

Vediamo com’è cambiata Laura Pausini nel corso degli anni, dal suo esordio al Festival di Sanremo a oggi, divenuta ormai da tempo una star internazionale.

La carriera di Laura Pausini è di fatto iniziata nel 1993 sul palco del Festival di Sanremo, vinto nella sezione Novità con il brano La solitudine. Una canzone che è oggi un vero e proprio classico. L’anno seguente ottenne invece il terzo posto con Strani amori, risultando la cantante con le maggiori vendite di quel Festival.

Laura Pausini, ieri e oggi

Aveva appena 19 anni quando si presentò sul palco dell’Ariston per la prima volta. Tante cose sono cambiate da allora. È diventata una star internazionale della musica leggera, vive una storia d’amore da molti anni ormai ed è divenuta madre. Ha inoltre conquistato un Grammy Award, quattro Latin Grammy, un Golden Globe e un Satellite Award. Ha anche vissuto una splendida notte agli Oscar, data la sua nomination per Io sì (Seen) come miglior canzone originale.

Durante la sua prima esibizione all’Ariston si mostra come una diciottenne qualunque, timida e spaventata dalla caratura dell’evento. Aria un po’ spaesata e giacca blu navy. Taglio di capelli tipico del tempo, al di sopra delle spalle, così come nell’edizione 1994 di Sanremo. Si mostra con un look alquanto remissivo, cantando Strani amori. Opta per un total black che non le rende giustizia, dandole forse qualche anno in più di quanti ne avesse in realtà.

I risultati ottenuti nel corso della sua carriera, a dir poco esaltante, le hanno donato maggior sicurezza. Ciò si riflette anche nel suo look. Nel 2016 ha fatto ritorno all’Ariston. L’abito indossato, di Stefano De Lellis, era rosa con pannelli neri laterali. Per l’occasione ha anche indossato la giacca del 1993, così da duettare in qualche modo con la se stessa 19enne. Nel 2018, invece, ha fatto sfoggio di un abito nero di Armani, elegante e semplice, ma soprattutto molto femminile, atto a esaltarne le forme. Ha dovuto sopportare critiche relative al suo fisico, definito da alcuni sul web “molto generoso”. Da tempo attiva nella lotta per i diritti delle donne, non perde occasione per lanciare importanti messaggi. Uno di questi è legato alla perdita di peso post parto. La star ha voluto spiegare come non si ottengano certi risultati con “miracoli” o altre vie. Occorre accettare l’idea di dover fronteggiare un duro lavoro. Qualcosa da dover sottolineare, considerando come sui social si “vendano” spesso delle vere e proprie menzogne relative all’aspetto fisico.

Nel 2021 è stata un’acclamata ospite del secondo Sanremo condotto da Amadeus, fresca vincitrice del Golden Globe. Semplicemente divina nel suo look. Una diva che non deve rendere conto a nessuno e resta fedele al proprio stile. Pantaloni e maglia neri, corredati da una lunga mantella di pailettes e guanti.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI