Una settimana da Dio: trama, cast e curiosità

- Advertisement -

Una settimana da Dio è una commedia del 2003 con protagonista Jim Carrey. Un vero e proprio classico, che annovera nel cast anche Jennifer Aniston a Morgan Freeman, tra gli altri. Il protagonista è Bruce, giornalista sempre pronto a lamentarsi della sua vita, al punto da infastidire Dio, che decide di donargli i suoi poteri, così da impartirgli una lezione.

Ancora oggi molte scene di Una settimana da Dio sono apprezzatissime sui social. Si tratta infatti di uno dei film più apprezzati della lunga carriera di Jim Carrey, da vedere e rivedere.

Una settimana da Dio, trama e cast

Bruce Nolan è un reporter televisivo di un’emittente locale di Buffalo. Viene costantemente scelto per dei servizi molto frivoli. Il suo sogno è però quello di diventare un giornalista di punta o magari un conduttore. Incolpa più volte Dio per le sue sventure, fino a ritrovarsi faccia a faccia con lui.

La divinità decide di incontrarlo in un edificio vacante. Dopo un bel po’ di prove dei suoi infiniti poteri, decide di trasferirli a Bruce, che ha così modo di trasformare la sua vita. Ha solo due regole da rispettare: non può dire a nessuno di quanto accaduto e non può usarli per alterare il libero arbitrio altrui. Bruce sistema tutto ciò che crede debba essere corretto nella sua vita. Si renderà però conto, ben presto, che il ruolo di Dio non è così semplice come credeva.

Ecco il cast di Una settimana da Dio:

  • Jim Carrey: Bruce Nolan
  • Morgan Freeman: Dio
  • Jennifer Aniston: Grace Connelly
  • Philip Baker Hall: Jack Baylor
  • Catherine Bell: Susan Ortega
  • Lisa Ann Walter: Debbie Connelly
  • Steve Carell: Evan Baxter
  • Nora Dunn: Ally Loman
  • Noel Gugliemi: Capo dei teppisti
  • Lillian Adams: Mamma Kowolsky
  • Christopher Darga: Vol Kowolsky
  • Tony Bennett: se stesso

Una settimana da Dio, curiosità

Svariate le curiosità relative a Una settimana da Dio, ecco le principali:

  • Il numero di telefono di Dio per errore non sfruttava il consueto prefisso 555, costantemente usato nei film. Il risultato è stato quello di proiettare al cinema un numero reale, con il proprietario dell’utenza che ha ricevuto un numero spropositato di chiamate. La produzione è stata poi costretta a comprare l’utenza, così da evitare ulteriori problemi.
  • La scimmia sfruttata in una scena contro una banda di teppisti è la stessa che ha interpretato Marcel in Friends.
  • Il film è stato bandito in Egitto, che ha considerato il contenuto e la trama sacrileghi.
  • Bruce è costretto a prendere le scale per raggiungere Dio, dal momento che l’ascensore è malfunzionante. Secondo gli sceneggiatori la scena sarebbe un omaggio a Stariway to Heaven, celebre brano dei Led Zeppelin.
  • Per il ruolo di Dio il primo attore contattato fu Jack Nicholson. L’attore rifiutò la parte, che poi andò a Morgan Freeman.

Una settimana da Dio, streaming

Ad oggi non è possibile vedere in streaming Una settimana da Dio con nessuna piattaforma streaming. Si può però noleggiare o acquistare la pellicola su Chili. Il costo previsto è di 2.99 euro nel primo caso o 7.99 nel secondo. L’app è accessibile via smartphone, tablet, computer, console e Smart TV.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI