Come una volta Un amore da favola location: il vero castello dove si trova

- Advertisement -

Come una volta – Un amore da favola è un reality in costume in chiaro su Real Time. Scopriamo dove trovare il castello in cui è stato girato.

Se avete visto Come una volta – Un amore da favola in anteprima su Discovery+ vi sarete innamorati dello splendido castello che ha fatto da sfondo all’apprezzato reality in costume. La struttura da favola ha consentito ai protagonisti di tornare indietro nel tempo, fino all’Ottocento, con l’aiuto inoltre di splendidi costumi e scenografie. Vi piacerebbe esplorare il castello, scoprirne la storia e i segreti? Non dovrete far altro che continuare a leggere.

LEGGI ANCHE – Come una volta Un amore da vola: come funziona e regolamento

Come una volta – Un amore da favola location

Scopriamo dove si trova il castello del reality in costume Come una volta – Un amore da favola. Dove è ambientato lo show? Come fare per visitare la splendida struttura? Ecco tutte le informazioni che cercate.

La location scelta da Discovery+ per questo programma è davvero spettacolare. Si tratta del Castello Reale di Govone. Una struttura antica, inserita di diritto nel patrimonio mondiale dell’Umanità dall’Unesco. Un vero esempio di bellezza architettonica, ricco di storia, fascino e pregio. In Italia tendiamo, purtroppo, a dimenticare i grandi tesori che possediamo, di cui potremmo godere ogni giorno. Si spera, dunque, che la pubblicità garantita dal reality Come una volta – Un amore da favola, una volta in onda in chiaro su Real Time, possa riportare un gran numero di turisti.

Castello Reale di Govone
Facebook Castello Reale di Govone

LEGGI ANCHE – Come una volta Un amore da favola: quante puntate

Castello Reale di Govone, dove si trova

Difficile pensare a una scelta migliore del Castello Reale di Govone per il reality Come una volta – Un amore da favola. Per poter godere in prima persona di questo palazzo storico occorre recarsi in provincia di Cuneo, a circa 80 km. Il suo splendore riuscì ad ammaliare anche i Savoia, che ne fecero la propria residenza dal 1792 al 1870.

A partire dal 1997 rientra tra gli edifici storici del sito residenziale sabaudo, parte del patrimonio dell’umanità Unesco. È oggi adibito come palazzo comunale. L’attenzione dei turisti è costante ma c’è da attendersi un aumento dell’interesse a partire dai prossimi mesi, merito soprattutto dell’esposizione garantita dal reality su Real Time. Prenotate i biglietti d’ingresso in anticipo, dunque.

Castello Reale di Govone - Addetti in costume

Castello Reale di Govone cosa vedere

Il primo elemento del Castello Reale di Govone che attira l’attenzione dei turisti è senza dubbio la monumentale scala d’onore a due rampe. Questa sembra uscita da una pellicola storica ed è arricchita da rilievi e telamoni che provengono dai giardini di Venaria Reale. In alcune sale è possibile ammirare preziose carte cinesi e il salone da ballo è affrescato con scene che riproducono l’episodio del mito di Niobe. Gli artisti sono Luigi Vacca e Fabrizio Sevesi. Degli stessi pittori sono inoltre gli affreschi del grande salone centrale, che simulano incredibilmente la presenza di statue, sfruttando la tecnica trompe-l’œil.

Castello Reale di Govone prezzo biglietto

Si consiglia di prenotare per poter visitare il Castello Reale di Govone, aperto da marzo a dicembre ogni venerdì, sabato e domenica, dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 15 alle 18 (dal 20 novembre al 19 dicembre è obbligatoria la prenotazione). Il prezzo dei biglietti varia a seconda dei visitatori. È gratuito per i ragazzi fino ai 14 anni e prevede un costo intero di 5 euro e uno ridotto per gli over 65 di 4 euro.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI