Prima di te Albe: testo e significato

- Advertisement -

Prima di te è uno degli inediti di Albe, alunno della ventunesima edizione di Amici: scopriamo il testo e il significato della canzone.

Tra gli inediti realizzati da Albe nella sua avventura alla scuola di Amici c’è il brano Prima di te: andiamo a scoprirne il testo e il significato.

Prima di te: il significato della canzone di Albe

Il protagonista della canzone riscopre il proprio amore, ma non riesce a lasciarsi andare completamente. Prima della persona amata non aveva ben compreso il senso dell’amore, ma comunque qualcosa continua a trattenerlo.

Prima di te: il testo della canzone di Albe

Ho ancora quel tuo libro
Che sta sul comodino
Ma te l’ho promesso, lo restituisco
Quante le parole andate distrutte

Ma lo so è colpa mia
Se mi chiedi di non andare via
Ed io che piango e non annuisco
Guardarti in faccia non ci riesco

Tu credici davvero
Davvero, davvero, davvero, davvero
Riconquistare il cielo e poi ci credo
Ci credo, ci credo, ci credo, ci credo

Ma sai bene che io ti penso ancora
Ho addosso gli occhi al cielo
Ma non te lo dirò

Ed avrò solo un nodo in gola
Tra le luci dell’alba
E il freddo di una stanza vuota

Prima di te, prima di te, prima di te
Confondevo ciò che dà amore
Prima di te, prima di te, prima di te
Nel silenzio c’era il rumore

Lo prometto, sarò forte, non ricascheremo
A farlo nella macchina anche col cielo
Ora rimane il diluvio
Ma torna il sole, te lo auguro

Davvero, davvero, davvero, davvero
Riprenderti il cielo, il tuo cielo, il tuo cielo
Dopo questi instanti dove è tutto nero

Ma sai bene che io ti penso ancora
Ho addosso gli occhi al cielo
Ma non te lo dirò

Ed avrò solo un nodo in gola
Tra le luci dell’alba
E il freddo di una stanza vuota

Prima di te, prima di te, prima di te
Confondevo ciò che dà amore
Prima di te, prima di te, prima di te
Nel silenzio c’era il rumore

Passeranno anche le mode
E le giornate grigie
Ci rideremo un giorno

Ma sai bene che io ti penso ancora
Ho addosso gli occhi al cielo
Ma non te lo dirò

Ed avrò solo un nodo in gola
Tra le luci dell’alba
E il freddo di una stanza vuota

Prima di te, prima di te, prima di te
Confondevo ciò che dà amore
Prima di te, prima di te, prima di te
Nel silenzio c’era il rumore

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI