Ennio Morricone causa morte e premi vinti

Danilo Budite
03/05/2022

Ennio Morricone causa morte e premi vinti

Ennio Morricone, andiamo a ripercorrere le cause della morte del grande compositore e la sua carriera ricchissima di premi.

Il 6 luglio 2020 è venuto a mancare il grande compositore e direttore d’orchestra Ennio Morricone, uno dei grandissimi miti della musica, vincitore di numerosissimi premi grazie alle sue strepitose colonne sonore. La sua vita e la sua carriera sono state omaggiate da Giuseppe Tornatore nello straordinario documentario Ennio: andiamo dunque a vedere tutti i premi vinti dal compositore e le cause della sua morte.

Ennio Morricone: le colonne sonore e i premi

La carriera di Ennio Morricone è stata ricchissima di premi e riconoscimenti. Nel 2007 il compositore, dopo cinque nomination non premiate, ha vinto l’Oscar onorario alla carriera e poi, nel 2016, ha vinto la statuetta per la miglior colonna sonora per il film The Hateful Eight. Ai Golden Globe ha trionfato tre volte, per il film di Tarantino sopracitato e anche per mission nel 1987 e per La leggenda del pianista sull’oceano nel 2000.

Cinque le vittorie ai BAFTA, ben 10 quelle ai David di Donatello, tra cui il David del Cinquantenario nel 2006, e altri 10 Nastri d’argento. Il compositore ha collezionato poi un’altra trentina di riconoscimenti in carriera ed è stato insignito di diverse onorificenze sia in Italia che all’estero.

Ennio Morricone: le cause della morte

Come detto, il 6 luglio 2020 Ennio Morricone è venuto a mancare all’età di 91 anni. L’artista era stato ricoverato al Campus Bio-Medico di Roma dopo una caduta che gli ha procurato la rottura del femore e in ospedale ha terminato i suoi giorni. La sua dipartita ha segnato un grande lutto in tutto il mondo, il suo funerale è stato celebrato in forma privata in una cappella dell’ospedale e il corpo riposa nella tomba di un parente nel cimitero Laurentino.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI