Isola dei famosi 2022 Carmen Di Pietro dramma attacchi di panico: perché

Isola dei famosi 2022 Carmen Di Pietro dramma attacchi di panico: perché

Isola dei Famosi 2022 13 maggio: Carmen Di Pietro non ha partecipato alla prova leader per attacchi di panico. Cosa è successo

Carmen Di Pietro è una delle protagoniste indiscusse dell’Isola dei Famosi 2022. Tenace, simpatica e sopra le righe, la naufraga ha dimostrato durante le prove di essere tra le migliori. Nella puntata del 13 maggio però Carmen Di Pietro non ha partecipato alla prova leader, sorprendendo il pubblico da casa. A contendersi un posto sono state Marialaura e Mercedesz con la ex di Paolo Brosio che ha conquistato la prova diventando la nuova leader dopo aver superato anche l’ostacolo televoto. La scelta di Carmen Di Pietro è stata motivata da Alvin che ha spiegato che in passato la naufraga soffre di attacchi di panico.

Il malessere di cui soffre Carmen Di Pietro è stato spiegato più volte dalla stessa showgirl. Durante un’intervista ha raccontato che tutto è iniziato a causa di un guasto del treno dove si trovava per raggiungere Milano. I passeggeri si ritrovarono in galleria fermi e Carmen Di Pietro ha iniziato a soffrire così di attacchi di panico. La paura di stare nei luoghi affollati e chiusi spesso ha condizionato anche il suo lavoro. Nella stessa intervista di qualche anno fa Carmen Di Pietro aveva confessato di aver superato un’altra sua grande paura: la claustrofobia.

La showgirl non riusciva a viaggiare in treno, in aereo e anche a prendere l’ascensore. Per superare questo trauma, Carmen Di Pietro ha spiegato che è stato terapeutico anche la sua partecipazione al Grande Fratello Vip. Quando fece il colloquio rivelò agli autori di avere il timore degli spazi chiusi. In particolare temeva di restare chiusa nel confessionale: “la fede mi ha dato molta forza” ha spiegato. La controprova di aver messo da parte la claustrofobia è arrivata qualche mese dopo. Carmen Di Pietro ha spiegato di essere rimasta bloccata in treno per ore in una giornata con temperatura altissima, senza aria condizionata e porte chiuse. Quell’esperienza le è servita per superare il trauma.