Una storia vera film: Alvin Straight nella realtà che fine ha fatto?

Una storia vera film: Alvin Straight nella realtà che fine ha fatto?

Una storia vera è un film del 1999 diretto da David Lynch con Richard Farnsworth, ispirato alla vera storia di Alvin Straight. Ecco come sono andate realmente le cose e che fine ha fatto.

Che Una storia vera, il film del 1999 di David Lynch che è valso una nomination all’Oscar al protagonsta Richard Farnsworth, sia ispirato a… beh… una storia vera, non è affatto un segreto, per quanto la vicenda sembri incredibile.

La pellicola racconta infatti l’avventuroso viaggio di Alvin Straight, un anziano contadino dell’Iowa, che intraprese un viaggio di quasi 400 km su un trattorino rasaerba per andare a trovare il fratello reduce da un infarto. Cosa successe davvero, e che fine ha fatto il protagonista della vicenda?

Una vera storia: che fine ha fatto Alvin Straight

Straight era nato nel 1920 a Scobey, un paesino del Montana, e qui si era sposato nel 1946, dopo aver combattuto durante la Seconda Guerra Mondiale; poi, nel 1973, si era trasferito con la famiglia a Lake View, in Iowa, dove aveva preso a lavorare come operaio semplice.

Ovviamente, è noto per gli eventi narrati in Una storia vera di David Lynch: nel 1994, Straight venne a sapere che il suo fratello maggiore Henry aveva avuto un infarto, e decise di andarlo a trovare a Blue River, in Wisconsin. A 73 anni, affetto da varie malattie e con un problema alla vista che non gli permetteva di avere una patente di guida, Straight decise di compiere il viaggio a bordo di un trattorino rasaerba John Deere, che viaggiava a circa 5 km/h.

La storia del suo viaggio è ben narrata nel film, realizzato nonostante Alvin Straight avesse sempre cercato di evitare la fama dei media, al punto da rifiutare vari inviti a programmi tv, come quelli di Jay Leno e di David Letterman. Nel 1997, però, Dan Hurlin e Dan Moses Schreier trasformarono la sua incredibile avventura in un’opera teatrale, The Shoulder, che ebbe un discreto successo e permise anche la realizzazione del film di Lynch.

Straight aveva, come detto, vari problemi di salute, specialmente al cuore, che portarono alla sua morte il 9 novembre 1996, presso l’ospedale di Pocahtontas in Iowa. Un trattore simile a quello usato per il suo viaggio accompagnò il suo funerale fino al vicino cimitero di Ida Grove. Suo fratelo Henry sarebbe morto in Iowa il 15 giugno 1998.