Skip to main content

È morto il celebre attore James Caan, spentosi all’età di 82 anni. Il ruolo di Sonny Corleone ne Il Padrino lo ha reso immortale per il grande pubblico.

La famiglia di James Caan ha diffuso un comunicato che annuncia tristemente la morte del celebre attore all’età di 82 anni: “Con grande colore annunciamo il decesso di Jimmy. È avvenuto nella serata del 6 luglio. Apprezziamo l’ondata di affetto ricevuta e le sentite condoglianze. Chiediamo di continuare a rispettare la nostra privacy in un momento così difficile”.

È morto James Caan

Dagli anni ’60 a oggi sono tantissimi i film in cui James Caan ha messo in mostra il proprio talento. È morto a 82 anni, lasciando un vuoto nel cuore di tutti gli appassionati di cinema. Era riuscito a spaziare con successo da un genere all’altro. Soltanto i grandi attori possono ritrovarsi in pellicole come Dogville ed Elf nello stesso anno e non perdere un briciolo della propria credibilità. Ciò perché in ogni ruolo sapeva metterci il suo massimo.

Il ruolo di Sonny Corleone è probabilmente il primo che viene alla mente ripensando a lui. Fu la parte che gli fece conquistare la nomination agli Oscar, la sua unica, nel 1973, come miglior attore non protagonista. Come dimenticare però anche pellicole come El Dorado, Rollerball, Quell’ultimo ponte, Strade violente, Misery non deve morire, Giorni di gloria… giorni d’amore e il già citato Dogville.

James Caan famiglia

James Caan è stato sposato quattro volte. La sua prima moglie è stata Dee Jay Mathis, dalla quale ha avuto la figlia Tara, nata nel 1966. Nel 1976 ha sposato Sheila Ryan, divorziando l’anno dopo, dalla quale ha avuto un figlio, Scott, nato nel 1976. Dal 1990 al 1995 è stato sposato con Ingrid Hajek, che ha dato alla luce Alexander nel 1991. Ha poi avuto due figli, James Arhur e Jacob Nicholas, nel 1995 e 1998, da Linda Stokes. Chiesto due volte il divorzio, i due si sono poi riconciliati, separandosi infine nel 2015.

Giancarlo Spinazzola

Giornalista professionista classe '87, diverse le esperienze maturate soprattutto in ambito sportivo. Inviato per il calciomercato e le Universiadi ma anche per eventi di politica interna ed esteri, dal vertice bilaterale Italia-Francia alle elezioni. Ex direttore di Road2Sport e F1world, sono redattore per varie testate web e collaboro nella redazione sportiva della tv regionale campana Canale 21