Skip to main content

Mamma o papà alla scoperta della versione spagnola del film, particolarmente sexy con la presenza di Ester Exposito.

Mamma o papà è una commedia del 2017, diretta da Riccardo Milani con protagonisti Antonio Albanese e Paola Cortellesi. Il film ha avuto un ottimo riscontro in Italia, con l’apprezzamento generale sia del pubblico che della critica. Merito dell’alchimia tra i due protagonisti, evidente anche in molti altri film in cui hanno recitato insieme tra cui spicca Come un gatto in tangenziale, ma anche del soggetto, che ha avuto molta fortuna anche fuori dall’Italia.

Mamma o papà è infatti il remake della pellicola francese Papa ou Maman, diretta nel 2015 da Martin Bourboulon. Dopo la versione italiana, è arrivata nel 2020 anche quella francese: Mamà o Papà, arricchito dalla presenza della star di Elite Ester Exposito.

Mamma o papà: la versione spagnola con Ester Exposito

La trama del film è sostanzialmente la stesse delle altre versioni. Qui i due protagonisti si chiamano Victor e Flora e portano i volti di Paco Leon e Miren Ibarguren, che dopo tanti anni di matrimonio decidono di divorziare e di intraprendere la carriera lavorativa che sognano, ma per loro si presenta il problema della custodia dei figli.

Nel film è presente anche Ester Exposito, la star di Elite divenuta famosa per il ruolo di Carla nella serie Netflix e che nel film interpreta il ruolo di Claudia. Dopo aver ottenuto il grande successo come studentessa di Las Encinas, Ester è tornata protagonista di fortunate serie spagnole come Qualcuno deve morire e La Caccia, tornando quindi anche sul grande schermo con la versione spagnola di Mamma o papà.

Mamma o papà: la versione italiana e il legame con la Francia

Quella nota al grande pubblico è senza dubbio la versione italiana del film, arrivata nel 2017 e che ha ottenuto un grandissimo successo. Qui viene raccontata la storia di Nicola e Valeria, interpretati da Antonio Albanese e Paola Cortellesi, che decidono di divorziare dopo ben 15 anni di matrimonio e tre figli. I due decidono di separarsi di comune accordo e in maniera pacifica e ricevono un’offerta di lavoro molto appetibile all’estero, ma in quel caso subentra il problema dell’affidamento dei figli.

Mamma o papà è solo uno dei molteplici casi di remake di film europei. Sono molte le commedie italiane tratte, ad esempio, da opere francesi: spicca Benvenuti al sud, rifacimento di Giù al nord, ma ci sono anche Stai lontana da me, con Enrico Brignano e Ambra Angiolini e Un paese quasi perfetto e I babysitter, i cui risultati non sono stati fortunati come nel casa di Mamma o papà.

Danilo Budite

Romano, classe 1995. Una laurea in editoria e scrittura e tanta voglia di raccontare il mondo che mi circonda