Antonio Casagrande chi era l’attore: carriera e film

Antonio Casagrande chi era l’attore: carriera e film

Addio ad Antonio Casagrande, celebre attore napoletano di teatro, televisione e cinema, che aveva lavorato con Eduardo De Filippo.

Si è spento oggi, mercoledì 27 luglio 2022, Antonio Casagrande, uno dei più grandi interpreti napoletani con una carriera nella recitazione che durava da oltre 60 anni. L’attore è morto nella sua Napoli quest’oggi, all’età di 91 anni, compiuti lo scorso 12 marzo.

A darne l’annuncio è stato poco fa il figlio Maurizio Casagrande, su Facebook.

Chi era Antonio Casagrande

Nato a Napoli il 12 marzo 1931, Antonio Casagrande era un figlio d’arte: padre attore di prosa e madre corista, e ciò gli ha permesso di avviarsi alla recitazione giovanissimo, esordendo addirittura ad appena 6 anni, in un ruolo minore a teatro nella Madama Butterfly.

Successivamente si è diplomato in canto al Conservatorio, con l’intenzione di cimentarsi nella carriera lirica. Tuttavia, ha iniziato a farsi un nome con la prosa, entrando nei primi anni Sessanta nella compagnia di Eduardo De Filippo, lavorando alle trasposizioni televisive per la Rai di opere come Sabato, domenica e lunedì, Questi fantasmi, Ditegli sempre di sì, Filumena Marturano, Napoli milionaria e Mia famiglia.

In questo modo, Antonio Casagrande poté lanciarsi in una proficua carriera in televisione e nel cinema, arrivando a interpretare già in quel periodo film di vario genere, da Le quattro giornate di Napoli di Nanni Loy (1962) a Beatrice Cenci di Lucio Fulci (1969). Contemporaneamente, non aveva abbandonato del tutto la carriera canora, incidendo in quegli anni due LP, con la creazione del personaggio artistico di Don Liborio Occhialoni.

Ha continuato a lavorare in sceneggiati Rai di derivazione teatrale fino al 1984, per poi dedicarsi al teatro con la propria compagnia, ma continuando ad apparire al cinema e in televisione. Ha quindi preso parte a film come Amore a prima vista di Vincenzo Salemme (1999) e I fratelli De Filippo di Sergio Rubini (2021), oltre che a film e serie tv come Carabinieri (2006-2007) e Non ti pago (2021).

Antonio Casagrande ha avuto due figli, Paola e Maurizio. Quest’ultimo è un attore e regista di discreto successo, che ha spesso lavorato accanto al padre e lo ha pure diretto in due occasioni, nei film tv Una donna per la vita (2011) e Babbo Natale non viene da Nord (2015).