Che fine ha fatto Ela Weber: il motivo dell’addio alla tv

Che fine ha fatto Ela Weber: il motivo dell’addio alla tv

Manuela Hannelore detta “Ela” Weber la Sellerona, nata il 13 marzo 1966 a Dettelbach, Germania, negli anni ’90 andava forte in TV grazie al suo successo ottenuto con i programmi di Paolo Bonolis come valletta. Modella, showgirl e attrice, l’ultima apparizione in TV è stata all’Isola dei Famosi con il suo famoso bagno al mare senza veli, poi, in Italia si sono perse le tracce sul piccolo schermo.

Nel 1984, la bionda futura star intraprese un viaggio dalla sua Germania natale alla vivace città di New York. Qui, intraprese i primi passi come modella rappresentativa per Playtex, brillando sulle passerelle. Questa fase iniziale della sua carriera la proiettò verso un futuro ricco di luci e telecamere.

Sull’onda della popolarità, alla fine degli anni ’80, la tedesca decise di trasferirsi in Italia, dove trovò la sua vera casa televisiva. La sua carriera decollò nel 1996, quando si unì a Paolo Bonolis come co-conduttrice del popolare quiz di Canale 5, “Tira e molla”. Questo fu il punto di svolta che la trasformò nell’iconica “Sellerona” italiana.

Le battute della Sellerona

Ela Weber sulla cresta dell’onda è apparsa in diverse fiction in piccoli ruoli per poi sbarcare al cinema in “A spasso nel tempo” nei panni di una nobildonna russa del ‘700 nell’episodio di Massimo Boldi diventato Casanova. Sempre sincera, ha lasciato frasi memorabili che rivelano la sua personalità unica. Riguardo a Mara Venier, una relazione agrodolce: “Mara Venier è insopportabile e divertente. Ha un 80% di sole, ma quel 20% oscuro può essere insopportabile”. Queste parole mostrano la complessità delle relazioni nel mondo della televisione.

Ela Weber

Ela, conosciuta per la sua professionalità, affermò: “Non sono di quelle che sgomita, mi piace essere ben voluta per i risultati, non per raccomandazioni”. Il suo approccio indipendente e la dedizione la portarono a traguardi importanti.

Paolo Bonolis, conduttore con la Sellerona di Ela in “Tira e molla”, ebbe un impatto significativo sulla sua carriera. Lo descrive come un “gladiatore”, con lo studio come il suo campo di battaglia. Pur elogiando il suo umorismo, riconosce che a volte vorrebbe dirgli: “Taci”. Una relazione lavorativa iconica che ha segnato gli anni ’90 della cultura italiana.

In un’intervista con Davide Maggio nel 2012, Ela Weber condivise le sue riflessioni sulla televisione tedesca e italiana. Sottolineò che la prima è “bacchettona”, mentre la nostrana è “sin troppo permissiva”. Espresse il desiderio di trovare un equilibrio tra entrambe, evidenziando le differenze culturali e di genere.

Nel corso della sua carriera, la Sellerona non solo ha brillato in televisione, ha anche recitato nel cinema e in teatro. Dai programmi sportivi come “Goleada” alla sua partecipazione al reality “L’Isola dei Famosi”, la sua versatilità ha lasciato il segno. Nel 2018, accettò la sfida della casa del “Grande Fratello VIP”, dimostrando che il suo fascino televisivo è ancora intatto.

Ela Weber oggi: l’addio per scelta alla tv

Ela Weber oggi vive tra l’Italia e la Germania con suo marito Andrea Bonacci e non lavora più in tv. Nella sua intervista del 2012, la bionda tedesca condivise sagge riflessioni sul suo ritiro dal piccolo schermo: “Non sono delusa dalla TV. Molte mie colleghe si lamentano, io non certo”. Riconobbe che, prendendo quella decisione, la sua attività lavorativa si rallentò, ma apprezzò la libertà di scegliere il proprio percorso.

La sua vita privata è stata però segnata oltre che da momenti di gloria e sfide personali anche da una malattia che rivela la complessità della vita dietro le telecamere. Ela Weber, dopo decenni sul palcoscenico, ha oggi trovato un equilibrio tra la fama e la tranquillità lontano dal gossip immersa nella con i suoi cani (come testimonia il suo Instagram ufficiale almeno ilfino al 2018).

Ela Weber malattia

Nei primi anni del nuovo millennio, la tedesca ha brillato sulla televisione italiana insieme a Paolo Bonolis. Conosciuta come la ‘Sellerona’, il suo carisma e la sua bellezza l’hanno resa una figura di spicco. La vita privata di Ela Weber ha subito una svolta drammatica quando la malattia ha bussato alla sua porta. La depressione l’ha allontanata dalle telecamere e come sia riuscita a trovare la luce alla fine del tunnel.

Depressione e rinascita

In una commovente intervista, Ela Weber ha rivelato la sua battaglia contro la depressione. La malattia l’ha relegata in una dimensione buia, allontanandola dalla tv. La costante presenza di sua sorella e il sostegno incondizionato di suo marito, la guardia del corpo Andrea Bonacci, l’hanno guidata attraverso giorni bui. I cavalli e l’innovativa ippoterapia hanno svolto un ruolo cruciale nel suo processo di guarigione.

Cinque anni dopo, Ela Weber, ora una donna di 57 anni, ha lasciato la televisione e curandosi ha ritrovato la serenità. Il racconto della ‘Sellerona’ oggi sulla sua depressione ha aiutato molte donne ad uscire allo scoperto, a non abbattersi superando momenti della difficili.

Copyright Image: ABContents