Lo spietato: trama e cast

- Advertisement -

Lo spietato è un film crime italiano diretto nel 2019 da Renato De Maria, con Riccardo Scamarcio protagonista. Tutto sul film, dalla trama al cast.

Sulla scia dei successi di serie come Romanzo criminale e Gomorra, il crime storico all’italiana arriva anche nella Milano da bere degli anni Settanta e Ottanta, con Lo spietato, film scritto e diretto da Renato De Maria (Paz!, La prima linea) che rimette in scena la vera storia del gangster Salvatore Morabito.

Lo spietato: la trama del film

Il sedicenne Santo Russo arriva a Milano con la famiglia dalla Calabria, e il ragazzo si ambienta rapidamente nel nuovo contesto della periferia di una grande città del Nord, facendo anche amicizia con Mario Barbieri, il figlio del salumiere del posto.

Una sera, per un equivoco, Santo viene accusato del furto di una Lambretta, e finisce per 4 mesi nel carcere minorile, dove si lega a un piccolo rapinatore anch’egli d’origine calabrese, Slim. All’uscita dalla prigione, i due ceentificheranno il loro rapporto a partire dalle rapine per poi arrivare fino allo spaccio di eroina per contro della ‘Ndrangheta, costruendo un impero criminale.

Lo spietato: il cast del film

Riccardo Scamarcio è protagonista e mattatore della pellicola, nonché volto più noto del cast de Lo spietato. Vediamo quali sono gli altri interpreti di questo film.

RICCARDO SCAMARCIO – Santo Russo

SARA SARRAIOCCO – Mariangela

ALESSIO PRATICO’ – Slim

ALESSANDRO TEDESCHI – Mario Barbieri

MARIE-ANGE CASTA – Annabelle

IGNAZIO OLIVA – Michele Ventura

MICHELE DE VIRGILIO – avvocato Bova

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI