Il traditore film dove è stato girato: location complete

- Advertisement -

Il traditore è un film del 2019 di Marco Bellocchio, sulla storia del pentito di mafia Tommaso Buscetta: ecco le location in cui è stato girato il film.

Una storia affascinante e coinvolgente, quella scelta da Marco Bellocchio per portare in scena uno dei momenti fondamentali della storia d’Italia, quello della lotta alla mafia. Il traditore, realizzato nel 2019, racconta la vicenda personale e giudiziaria di Tommaso Buscetta, il primo storico pentito di mafia, noto anche come il Boss dei due mondi, poiché viveva tra l’Italia e l’America. Particolare che ha permesso alla troupe del film di spostarsi tra vari diverse location.

Dove è stato girato Il traditore: le location del film

Il traditore è un film che si compone di varie location in giro per il mondo, non solo in Italia, seguendo la rotta degli spostamenti del protagonista Tommaso Buscetta.

Innanazitutto, molte scene sono state comprensibilmente girate in Sicilia, in particolare quelle relative al processo, che è stato ricostruito nella location originale dell’aula bunker del carcare dell’Ucciardone a Palermo. Restando in Italia, altre riprese sono state effettuate al Castello di Falconara, vicino Caltanissetta, e poi nel Lazio: a Roma, Latina e Bracciano.

Per quanto riguarda le location all’estero, Bellocchio e la sua troupe hanno girato soprattutto in Brasile, località in cui si era rifugiato Buscetta negli anni Ottanta: si riconosce chiaramente Rio de Janeiro all’inizio del film, grazie alla statua del Cristo Redentore, ma poi ci si sposta anche a San Paolo, dove il boss viveva e dove fu poi arrestato e rispedito in Italia.

Altre scene sono state filmate a Londra e Colonia, e ovviamente negli Stati Uniti, a Miami, ambientazione delle scene conclusive del film.