Australia film: la storia vera della generazione rubata

Valerio Rossari
27/12/2023

Australia film: la storia vera della generazione rubata

Australia è un film del 2008 diretto da Baz Luhrmann e interpretato da Hugh Jackman e Nicole Kidman: qual è la storia vera dietro la trama della pellicola

Nel 1939, all”indomani dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale, la nobildonna britannica Lady Sarah Ashley parte dall’Inghilterra per raggiungere il marito Maitland Ashley in Australia, e convincerlo a cedere la loro tenuta di Faraway Downs al ricco imprenditore australiano King Carney. Una volta arrivata sul posto conosce Drover, un mandriano amico del marito, ma apprende anche che quest’ultimo è stato ucciso. Secondo Neil Fletcher, l’amministratore della tenuta, il colpevole sarebbe uno stregone aborigeno, ma Sarah decide a questo punto di andare a fondo alla vicenda. La donna finirà col cambiare idea sul bestiame della sua proprietà, e assieme a Drover e a Nullah, il figlio della sua domestica, intraprenderà un’avventura per difendere la sua terra.

Australia, film del 2008 diretto da Baz Luhrmann, è una grande produzione storica che molti critici hanno considerato una sorta di Via col vento in salsa australiana. L’ambientazione è evidentemente storica, anche se le specifiche storie narrate sono del tutto inventate, nate da un soggetto dello stesso Luhrmann, trasformato in sceneggiatura dal regista assieme a Stuart Beattie, Ronald Harwood e Richard Flanagan. L’autore ha spiegato che la sua intenzione era quella di voler creare un’opera del respiro epico, portando in scena una specie di “Australia mitologica”. Nonostante questo, la collocazione storica di Australia è abbastanza chiara, trovandosi proprio all’inizio della Seconda Guerra Mondiale, nel 1939. Siamo in un fase in cui il paese oceaniano sta ancora sviluppandosi, e soprattutto fuori dalle grandi città come Sydney o Melbourne il territorio e la vita sono ancora molto simili a quelli del Vecchio West americano (Via col vento, per esempio, era ambientato nel 1861, appena prima dello scoppio della Guerra Civile).

Uno degli episodi storici sullo sfondo di Australia è il tema della cosiddetta Stolen Generation, cioè la Generazione Rubata. Tra il 1869 e per oltre un secolo circa, i vari governi australiani, retti da politici bianchi di origini anglosassone, adottarono un piano di eugenetica contro le popolazioni native, cioè i cosiddetti aborigeni e le popolazioni delle isole dello Stretto di Torres. I figli dei nativi vennero sottratti alle loro famiglie dal governo e dalle istituzioni religiose, grazie al sostegno di leggi specifiche adottate dai vari stati australiani, per essere cresciuti separatamente. Le motivazioni di questo piano sono molto dibattute, ma è opinione comune che all’origine di questo progetto c’era la necessità di limitare la crescita delle popolazioni indigene e non bianche, indebolendone la cultura e l’eredità culturale. Queste vicende divennero pubblicamente dibattute nell’opinione pubblica solo dopo la pubblicazione, nel 1981, delle ricerche dello storico Peter Reade, colui che coniò il termine “Stolen Generation”. Solo nel 2008 il Primo Ministro australiano Kevin Rudd, esponente del Partito Laburista, ha espresso le scuse formali del governo verso le famiglie native che si videro sottrarre i propri figli.

Australia film cast

La regia di questo kolossal storico del cinema australiano è stata affidata a Baz Luhrmann, autore di film di grande successo come Romeo + Giulietta di William Shakespeare (1996), Moulin Rouge! (2001) e, successivamente a questo film, de Il Grande Gatsby (2013) ed Elvis (2022). Proprio come il suo regista, anche il cast di Australia è composto esclusivamente da attori australiani, a partire dai protagonisti Hugh Jackman (X-Men, Kate e Leopold, The Prestige, Les Miserables, The Greatest Showman) e Nicole Kidman (Cuori ribelli, Batman Forever, Eyes Wide Shut, Moulin Rouge!, Aquaman). Inizialmente, però, per interpretare la pellicola erano stati pensati altri nomi, specialmente per il ruolo del protagonista maschile. Il primo attore contattato per la parte era stato il neozelandese Russell Crowe (Il gladiatore), che però abbandonò il progetto. La produzione pensò così di sostituirlo con l’australiano Heath Ledger, che preferì però accettare la parte del joker ne Il cavaliere oscuro, quindi si viròò su Hugh Jackman. Nicole Kidman era invece stata considerata fin da subito come attrice protagonista della pellicola.

Ecco tutti gli interpreti principali del film:

  • HUGH JACKMAN – Drover
  • NICOLE KIDMAN – Lady Sarah Ashley
  • DAVID WENHAM – Neil Fletcher
  • BRYAN BROWN – King Carney
  • BRANDON WALTERS – Nullah
  • BRUCE SPENCE – dottor Barker
  • JACK THOMPSON – Kipling Flynn
  • ESSIE DAVIS – Katherine / Cath Carney
  • BEN MENDELSOHN – capitano Dutton
  • BARRY OTTO – Allsop
  • DAVID NGOOMBUJARRA – Magarri
  • RAY BARRETT – Bull
  • JACEK KOMAN – Ivan
  • LILIAN CROMBIE – Bandy Legs

Copyright Image: ABContents