John Travolta com’era da giovane: le voci sulla malattia FOTO

Valerio Rossari
07/02/2024

John Travolta com’era da giovane: le voci sulla malattia FOTO

Dall’estero si vocifera di una malattia di John Travolta. Le speculazioni dei media e il cambiamento da Grease a oggi

John Travolta ha compiuto 70 anni di età e ha festeggiato una carriera ricchi di successi che lo hanno consacrato fin da giovane come simbolo di fascino, bellezza e talento. Non si è trattata però della prima volta a Sanremo per John Travolta, iconico attore statunitense di film di culto di fine anni Settanta come La febbre del sabato sera (1977) e Grease (1978). L’interprete nativo di New Jersey aveva infatti già partecipato al Festival nel 2006, durante l’edizione condotta dal trio composto da Giorgio Panariello, Ilary Blasi e Victoria Cabello. Rispetto ad allora sono passati ben 18 anni, e comprensibilmente John Travolta è molto cambiato in questi anni. Una delle differenze più evidenti è il fatto che è pelato, avendo rinunciato a quel ciuffo che da giovane è stato il suo marchio di fabbrica a partire dal suo ruolo di Danny accanto alla compianta collega Olivia Newton John. Una cosa che ha sorpreso molte persone tra il pubblico di Sanremo 2024, che magari negli ultimi anni lo avevano perso di vista e lo ricordano invece per la celebre e giovanile chioma corvina. Qualcuno pensa che la calvizie sia dovuta a qualche malattia grave, ma fortunatamente non è così, sono solo vili speculazioni. L’attore hollywoodiano, per quanto ci è dato sapere, sta benissimo, e l’unico suo problema, da questo punto di vista, è la calvizie.

John Travolta ha infatti perso i capelli ormai da qualche anno, anche se fino al 2019 era solito mostrarsi in pubblico portando un parrucchino. Negli ultimi anni ha però imparato ad accettare il fatto di non avere più capelli, e non vi fa più ricorso. Il look da Picaro anni ’70, con pantaloni a zampa e tripudio di paillettes, si può dire che sia stato diffuso dall’enorme impatto che ebbe sui giovani John Travolta nei panni di un affascinante e scanzonato Tony Manero. Chi non lo ha mai imitato almeno una volta nel balletto della star sulle note di Stayn’ Alive? Se ci fosse stato all’epoca TikTok sarebbe stato, senza dubbio, un brano da milioni di condivisioni.

John Travolta e la malattia della moglie

John Travolta Kelly Preston
John Travolta e la moglie Kelly Preston nel 2018 (Image Photo Agency)

Purtroppo, però, la vita famigliare di John Travolta è stata lo stesso segnata dalla malattia, anche se non è stato lui in prima persona a esserne colpito, bensì sua moglie. Dal 1991 l’attore era sposato con la collega Kelly Preston, da cui ha avuto tre figli: Jett (1992), Ella Bleu (2000) e Benjamin (2010). La donna è morta nel 2020 all’età di 57 anni a causa di un cancro al seno. Travolta aveva annunciato la notizia attraverso il suo profilo Instagram ufficiale. Già in precedenza, anche il suo primogenito Jett aveva avuto seri problemi di salute, divenuti noti pubblicamente. Il ragazzo avrebbe avuto la sindrome di Kawasaki, una rara malattia autoimmune, ma questa diagnosi diffusa dalla famiglia del ragazzo aveva fatto discutere, e nel 2006 Kelly Preston aveva ammesso che il figlio era in realtà affetto d’autismo. Jett Travolta è poi morto nel 2009 a causa di una crisi epilettica che lo ha fatto cadere a terra, picchiando violentemente la testa contro il bordo della vasca da bagno.

Copyright Image: ABContents