One Day serie Netflix: spiegazione finale e cosa farà Dexter

Valerio Rossari
02/03/2024

One Day serie Netflix: spiegazione finale e cosa farà Dexter

One Day è una delle serie di Netflix di maggior successo in questo momento: la spiegazione del finale e la verità su cosa farà Dexter dopo l’epilogo.

È uscita da poco ma sta già riscuotendo un ottimo successo sulla piattaforma di streaming più seguita in Italia. Stiamo parlando di One Day, il nuovo show di Netflix: una miniserie lunga (14 episodi, anche se da circa mezz’ora l’uno) con Ambika Mod e Leo Woodall protagonisti. Disponibile da meno di un mese (è stata distribuita l’8 febbraio), è tratta dal romanzo del 2009 Un giorno di David Nicholls, che racconta la lunga storia d’amore tra due ragazzi conosciutisi all’Università di Edimburgo.

Una storia particolare, dato che Dexter ed Emma passano assieme un’unica notte, quella del 15 luglio 1988, e da lì in avanti ogni anno si ritroveranno a pensare a quell’evento e a confrontarsi col tempo che passa. Un format narrativo davvero particolare, visto che ogni episodio si svolge a un anno esatto dal precedente, sempre nella data del loro primo incontro.

Il finale di One Day ha però lasciato gli spettatori della serie abbastanza sbigottiti. Nel penultimo episodio, infatti, Emma muore, proprio subito dopo che si è finalmente messa assieme al suo amato Dexter. La donna viene infatti investita da un’auto vicino a casa sua, nel 2002. Nell’ultimo episodio di One Day, il protagonista maschile è alle prese con il tragico lutto della morte di sua moglie, quando ecco che Tilly, la migliore amica di Emma ai tempi dell’università, decide di fare riunire tutte le persone care della donna per andare a trovare Dexter proprio nel giorno della morte di Emma. Nasce così una nuova tradizione annuale, che sostituisce quella del 15 luglio, che ha attraversato l’intera serie.

Il significato di questo finale è che Dexter deve riuscire a metabolizzare il suo lutto, e concentrarsi sui ricordi positivi che Emma gli ha lasciato. Nell’epilogo di One Day lo vediamo infatti, qualche anno dopo (è il 2007) tornare a visitare i luoghi della sua lunga storia d’amore con Emma, accompagnato da suo padre e da sua figlia Jasmine. Dexter dimostra così agli spettatori di essere riuscito a venire a patti con il dolore, e di aver ricominciato la propria vita, senza ovviamente dimenticare Emma.

One Day storia vera

Come detto poco sopra, One Day è una serie Netflix tratta da un romanzo, Un giorno di David Nicholls, uscito originariamente nel 2009 e in Italia nel 2011. Non è dunque tratta da una storia vera, anche se i temi del lutto, in una relazione sentimentali, sono purtroppo comuni a molte persone, e in tanti possono ritrovare spunti simili in fatti realmente accaduti. Il romanzo di Nicholls, inoltre, aveva già ispirato nel 2011 un film, intitolato appunto One Day, diretto da Lone Scherfig e con protagonisti Anne Hathaway e Jim Sturgess.

Copyright Image: ABContents