Edge of tomorrow 2: la verità sul sequel e la scelta di Tom Cruise

Valerio Rossari
08/03/2024

Edge of tomorrow 2: la verità sul sequel e la scelta di Tom Cruise

I fan di Edge Of Tomorrow attendono da tempo novità sul nuovo film con Tom Cruise ed Emily Blunt, ma ancora non se ne sa nulla o quasi

Nel 2014, Edge of tomorrow ha raccolto un buon successo in sala, e negli anni successivi si è consolidato come un piccolo cult della fantascienza recente. Tratto dalla light novel giapponese All You Need is Kill e diretto da Doug Liman, ha saputo ritagliarsi un posto nel cuore dei fan grazie alla sua struttura narrativa che mescola film di guerra, sci-fi e Il giorno della marmotta. Ma anche grazie ai suoi due attori protagonisti: una tostissima Emily Blunt, all’epoca ancora una star in ascesa, e un Tom Cruise in un ruolo un po’ meno eroico del solito.

Da allora, però, i fan della pellicola attendono impazienti che esca finalmente un seguito, anche se le notizie a riguardo sono sparute e spesso contraddittorie. Online si trovano anche alcuni trailer ingannevoli, che non sono ufficiali ma realizzati da appassionati che sperano in un Edge of tomorrow 2. Cosa non semplice, perché sono ormai passati dieci anni dal primo film, che peraltro si chiudeva in maniera abbastanza soddisfacente, con un lieto fine che non lasciava nulla in sospeso. Un nuovo capitolo presenterebbe chiaramente delle difficoltà in termini di sceneggiatura, dato che ripetere la stessa struttura narrativa dell’originale rischia di rendere il tuo già visto. Ma allo stesso tempo è complicato discostarsi troppo dal meccanismo di ripetizione dello stesso giorni, che ha caratterizzato il film del 2014.

Edge of Tomorrow 2 l’idea di Tom Cruise

Dell’idea di un secondo film di Edge of tomorrow si parla da tempo, anche se non sempre il tema è stato quello di un sequel. Dieci anni fa, il regista Doug Liman disse che Tom Cruise aveva avuto un’idea per un prequel, che commentò che sarebbe stato anche migliore dell’originale, ma poi non se ne fece più nulla. Emily Blunt non ha mai nascosto che sarebbe disposta a torna sul set, e ha rivelato che Liman avrebbe anche una sceneggiatura già pronta, anche se lei non l’ha mai letta. L’anno scorso, l’attrice britannica diceva che tutto dipende da Tom Cruise, ad oggi molto impegnato con la saga di Mission: Impossibile (di cui deve uscire a breve un nuovo capitolo).

A gennaio 2024, The Hollywood Reporter assicurava che alla Warner Bros., che ha i diritti del film, si sta ancora parlando di un possibile Edge of Tomorrow 2. Tuttavia, ad oggi ancora non risultano decisioni ufficiali in questo senso. Anche perché, se è vero che tutto dipende da Tom Cruise, secondo Variety l’attore americano al momento sarebbe più interessato a film più autoriali, magari per Paul Thomas Anderson o Quentin Tarantino.

Copyright Image: ABContents