Michele Bravi ieri e oggi: com’era a X Factor FOTO

- Advertisement -

Michele Bravi, com’è cambiato negli anni il cantante in gara al Festival di Sanremo 2022: vediamo com’era ai tempi di X Factor.

Dopo le vicissitudini degli ultimi tempi, Michele Bravi è pronto a tornare protagonista partecipando alla settantaduesima edizione del Festival di Sanremo. Sono passati diversi anni ormai dal successo a X Factor che ha lanciato la carriera del giovane cantante.

Dopo un periodo di pausa e il ritorno con “La vita breve dei coriandoli”, Michele Bravi ha ingranato di nuovo la marcia: nell’anno appena concluso ha pubblicato il suo terzo album, La geografia del buio, e ora è pronto a tornare sul palco dell’Ariston. Vediamo com’era il cantante ai tempi di X Factor e com’è cambiato.

X Factor – Sky

Michele Bravi ieri

Nato a Città di Castello nel dicembre 1994, Michele Bravi si è appassionato sin da piccolo alla musica e, ancora prima di terminare gli studi al Liceo Classico, ha deciso di intraprendere la carriera artistica, iscrivendosi ai provini di X Factor. Nel 2013 è entrato a far parte della settima edizione del programma, nella squadra capitanata da Morgan.

Dopo la vittoria a X Factor, Michele Bravi pubblica il suo primo EP, La vita e la felicità, cui fa seguito anche il primo album A passi piccoli nel 2014. La sua carriera decolla con tantissime collaborazioni di prestigio come quelle con Tiziano Ferro e con Carlo Verdone nel film Sotto una buona stella, per cui realizza la colonna sonora. Dopo il secondo album nel 2017, però, arrivano i problemi per Michele Bravi.

Michele Bravi oggi

Dopo il grande exploit dovuto alla vittoria a X Factor, Michele Bravi cambiò casa discografica oltre a rifiutare la partecipazione al Festival di Sanremo che aveva conquistato di diritto dopo aver vinto il talent. Le sue scelte hanno segnato la seconda fase della sua carriera e da vero artista ha scelto di cimentarsi in altre attività differenti dal canto. Prima ha scoperto il mondo degli youtuber, poi durante la preparazione di un progetto discografico, è passato ai podcast.

Grazie a Maria De Filippi, è ritornato sulle scene dopo un periodo complicato. Nel 2020 ha presentato il singolo “La vita breve dei coriandoli” e a gennaio 2021 ha pubblicato il terzo album “La Geografia del Buio”. Il progetto è arrivato a quattro anni di distanza dall’uscita di “Anime di carta”. In una delle interviste per presentare “La Geografia del Buio” ha fatto coming out confessando il suo amore per un ragazzo.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI