SHARE

Guerin Sportivo

Alessandro Vocalelli è il nuovo direttore del Guerin Sportivo: sostituisce Matteo Marani che, dopo svariati anni, si trasferisce a Sky.

Cambio di guardia al vertice del Guerin Sportivo: per cercare di ritornare ai fasti di un tempo, è stato chiamato a dirigere la rivista mensile di calcio Alessandro Vocalelli, che attualmente occupa il ruolo anche di direttore del Corriere Dello Sport. Vocalelli interpreterà entrambi i ruoli, peraltro per lo stesso editore. A riferire la notizia è il sito calcioefinanza.it

Vocalelli, oltre ad essere l’attuale direttore del Corriere Dello Sport (del quale lanciò anni fa il sito internet), lo era stato anche nel periodo tra il 2003 e il 2012, prima di dedicarsi momentaneamente ad altre esperienze nello stesso ambito lavorativo. Vocalelli sostituirà così il partente Matteo Marani che, dopo 8 anni come direttore del Guerin Sportivo, si trasferirà a Sky con il ruolo di vice-direttore. Alessandro Vocalelli, invece, dovrà raccogliere l’eredità dei vari Cucci, Brera, Bartoletti per cercare di far rimanere sulla cresta dell’onda il mensile. Inizia dunque un nuovo interessante capitolo per il Guerin Sportivo, la rivista sportiva più longeva al mondo che dal lontanissimo 1912 intrattiene con le sue storie e i suoi approfondimenti gli sportivi di tutta Italia, specie i tifosi che si interessano maggiormente di calcio. L’influenza di questa rivista è ben riconosciuta specialmente in due premi particolari: il Guerin D’Oro, con cui viene premiato il miglior calciatore della Serie A secondo la media di pagelle dei quotidiani principali, e il Trofeo Bravo, che viene assegnato al migliori giovane giocatore europeo sotto i 21 anni.

Il Guerin Sportivo collabora anche con la poco lusinghiera (per i calciatori) ma anche goliardica assegnazione del Calciobidone, con cui viene eletto il peggior straniero approdato in Serie A, che viene “premiato” ovviamente per un rendimento giudicato piuttosto negativo nel computo totale della stagione affrontata nel nostro campionato.