Home News Endometriosi, che cos’è la malattia di Laura Torrisi

Endometriosi, che cos’è la malattia di Laura Torrisi

laura torrisi endometriosi
Fonte Instagram https://www.instagram.com/torrisilaura/

Laura Torrisi in lacrime a Verissimo ha svelato la sua malattia, l’endometriosi. Dall’operazione all’ospedale tramite la sua storia scopriamo cos’è questa sindrome dell’utero che colpisce una donna su 5

Laura Torrisi è ingrassata. In tante guardando le sue foto su Instagram con un pizzico di cattiveria vi siete poste questa domanda. A Verissimo l’ex moglie di Pieraccioni, bellissima e in gran forma, ha raccontato di avere una malattia, l’endometriosi. Scopriamo insieme i sintomi dell’endometriosi e che cos’è questa malattia.

LEGGI ANCHE: Demon Slayer 2: quando esce la seconda stagione? Tutti i dettagli

Che cos’è l’endometriosi

L’endometriosi da manuale è un’anomalia delle cellule endometriali, che non sono altro che le cellule di natura presenti nella cavità uterina. Difficoltà diagnostiche e complessità della malattia stessa rendono tutt’ora difficili le cure. L’endometriosi a causa della diversità delle pazienti che ne sono affette necessita di percorsi differenziati di cura dal punto di vista terapeutico. Presenta diversi stadi che richiedono trattamenti diversificati.

L’endometriosi può essere così definita  un’infiammazione cronica degli organi genitali femminili e del peritoneo pelvico causata dalla presenza anomala di cellule endometriali che, in condizioni normali, si trovano solo all’interno dell’utero. È una patologia molto diffusa e colpice il 20% delle donne in età fertile, in prevalenza donne tra i 25 e i 35 anni.  tre milioni di donne circa in Italia sono affette da endometriosi ma la diagnosi è nel 30-40% dei casi è casuale e avviene durante controlli ginecologici di routine o controlli specialistici eseguiti per altre patologie.

LEGGI ANCHE: Vera Miales incinta: cosa c’è di vero?

Endometriosi, i sintomi e l’operazione di Laura Torrisi

Laura Torrisi ha raccontato a Verissimo, intervistata da Silvia Toffanin, di aver avuto i classici sintomi dell’endometriosi prima di conoscere Leonardo Pieraccioni. Solo dopo una lunga e dolorosa operazione è riuscita a rimanere incinta di sua figlia, Martina Pieraccioni. La figlia di Laura Torrisi oggi ha dieci anni, frequenta la prima media ed è molto legata ai genitori.

Di seguito i sintomi dell’endometriosi:

  • dolore pelvico
  • mestruazioni dolorose
  • dolore durante i rapporti sessuali 

i 4 stadi dell’endometriosi

Quali sono i quattro stadi dell’endometriosi? Vi elenchiamo qui di seguito le fasi secondo “Humanitas”:

Stadio 1 – Endometriosi Minima: l’estensione della patologia  è minima e si caratterizza per la presenza di pochi millimetri di tessuto endometriale al di fuori dell’utero, localizzati in posizione superficiale nei tessuti.

Stadio 2 – Endometriosi Lieve: è caratterizzata da un maggior numero di lesioni, che risultano anche più profonde.

Stadio 3 – Endometriosi Moderata: l’estensione è maggiore. Sono presenti cisti ovariche (endometriomi) mono o bilaterali e tessuto aderenziale e/o cicatriziale tra gli organi pelvici.

Stadio 4 – Endometriosi Grave: impianti endometriosici molto profondi e  presenza di voluminose cisti su una o entrambe le ovaie. Inoltre esiti cicatriziali e aderenziali importanti.

LEGGI ANCHE: The Vampire Diaries, dove vedere la serie tv sui vampiri

Endometriosi, la dieta e le cure

Fondamentale con l’endometriosi seguire una dieta sana ed equilibrata. Importante mangiare alimenti ricchi di fibre come cereali integrali, legumi, verdura, frutta fresca. Le fibre, infatti, aiutano le funzioni digestive e intestinali e contribuiscono ad abbassare il livello ematico degli estrogeni. fondamentale consumare anche cibi ricchi di acidi grassi Omega 3 quali pesce azzurro, salmone, tonno e alici perchè aumentano la produzione di prostaglandina PGE1, molecola in grado di ridurre i processi infiammatori. E’ il medico curante a decidere se per l’nedometriosi è necessario prendere vitamine e integratori.

Per curare l’endometriosi si possono adottare diversi trattamenti. Se la malattia è in fase manifesta, con dolore durante il ciclo mestruale, è possibile sottoporsi a una terapia farmacologica, utile anche a limitare il rischio di recidiva in pazienti che hanno già sostenuto la chirurgia. Si tratta di terapie che non risolono la malattia, ma tengono sotto controllo i sintomi, garantendo un miglioramento della qualità della vita di chi ne è affetta. Abitualmente vengono utilizzati farmaci a base di progesterone o la pillola anticoncezionale. 

Endometriosi operazione

Laura Torrisi ha raccontato a Verissimo di essersi operata di endometriosi. Solo il ginecologo curante può sapere in quali casi è necessaria l’operazione.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI

Previous articleVera Miales incinta: cosa c’è di vero?
Next articleGianmaria Antinolfi | chi è | età

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here