Chi è Senza_Cri cantante di Sanremo Giovani 2021

Chi è Senza_Cri cantante di Sanremo Giovani 2021

Senza Cri, chi è la cantante che prende parte alla finale di Sanremo Giovani 2021 con la canzone A me: scopriamo tutto quanto.

Questa sera andrà in onda l’attesissima finale di Sanremo Giovani 2021. Tra i 12 finalisti che si contenderanno i due posti in gara nella categoria Big del Festival c’è anche Senza_Cri. Scopriamo tutto ciò che sappiamo sulla cantante.

Sanremo Giovani 2021: chi è Senza Cri

Cristiana Carella, in arte Senza_Cri, nasce a Brindisi nel 2000 e sin da piccola inizia a coltivare la passione per la musica insieme alla sorella. È il padre a instillare nelle due quell’amore e la ragazza inizia a suonare nell’orchestra della sua scuola media, per poi cominciare a scrivere canzoni durante gli anni del liceo.

Nel 2021 prende parte al Tenco Ascolta e ora sarà protagonista di Sanremo Giovani, con l’obiettivo di conquistare un posto tra i big all’Ariston.

LEGGI: Sanremo Giovani 2022: finalisti e regolamento

A me di Senza Cri: il testo

Questa la dedico a me
Perché ci convivrò sempre
Con questo mio corpo che a volte nascondo
Con questa mia testa che gira al secondo
Cristiana tu piangi, sai che ti fa bene
E respira piano come un’onda che sale
E poi si trascina
Ora che sei una donna, ma resti bambina

Lo sai che il cielo visto all’orizzonte
Ha un non so che di quelle tue risposte
Che dai per ogni tuo momento storto che dimenticherai oh oh
Lo sai che cadrai altre cento volte?
E che se anche tu hai le gambe corte in alto arriverai
Credici sempre, dai

Se fossi una cosa saresti una penna
Che scrive così in fretta e che poi non si ferma
Un palazzo grande che tocca il cielo ma non crolla mai
Se per una volta non restassi sola
Potresti trovarti dentro ogni persona
Spegnere il bottone del tuo cuore in piena
E amarti come sei

Basta pensare anche che
Il sole è solo s’, come te
Ma al tramonto brucia e incontra la luna più bella che c’è

Lo sai che in fondo non sai fare a botte
Che a malapena sfiori le tue corde
Che assecondi la tristezza sempre
E lei non ti lascia mai

Se fossi una cosa saresti una penna
Che scrive così in fretta e che non si ferma
Un palazzo grande che tocca il cielo ma non crolla mai
Se per una volta non restassi sola
Potresti trovarti dentro ogni persona
Spegnere il bottone del tuo cuore in piena
E amarti come sei

Mi piace se ridi
Se parli del mondo
Se cerchi i tuoi angoli ma poi ti accorgi che tanto è rotondo
Tu che nelle cose scavi sempre a fondo come fosse un fosso
E resti contenta anche quando rimani sdraiata in un pozzo di brutti pensieri
Ma adesso dai sveglia, era un brutto sogno

Se fossi una storia tu saresti questa
Ogni tanto esci via dalla tua testa
So che picchia forte, che ti fa male
Ma passerà

Se fossi una cosa saresti una penna
Che scrive così in fretta e che non si ferma
Un palazzo grande che tocca il cielo ma non crolla mai
Se per una volta non restassi sola
Potresti trovarti dentro ogni persona
Spegnere il bottone del tuo cuore in piena
E amarti come sei

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI