Home Cinema Perché la Gran Torino auto si chiama così e cosa vuol dire

Perché la Gran Torino auto si chiama così e cosa vuol dire

Gran Torino

Gran Torino, a cosa si deve il nome del film diretto e interpretato da Clint Eastwood? Scopriamo tutti i dettagli.

Gran Torino è uno dei film più importanti della lunghissima carriera di Clint Eastwood. Uscito nel 2008, il film ha ottenuto un grande successo di pubblico e critica, vincendo anche il David di Donatello nel 2009 come miglior film straniero. Vediamo dunque una curiosità sul film: scopriamo la macchina, molto famosa nel cinema, che ha dato il titolo alla pellicola.

LEGGI ANCHE: Gran Torino, dove è stato girato il film

Gran Torino, perché si chiama così

Il nome del film viene dal riferimento all’automobile della Ford Gran Torino, un modello di vettura coupé molto di moda negli USA negli anni ’70. La Gran Torino, in particolare, era il remake della Ford Torino del 1972, che deve il suo nome al fatto che negli USA la città di Torino simboleggiava la FIAT. La macchina ebbe un enorme successo mediatico, soprattutto nella sua versione del 1975, perché è apparsa nella fortunatissima serie televisiva Starsky & Hutch. La Ford ha sfruttato il grande successo della vettura per realizzarne una produzione limitata nel 1976, la Gran Torino Starsky & Hutch, disponibile solo in 1.000 pezzi.

La Ford Gran Torino ha avuto anche una fortunata tradizione al cinema. Oltre che dare il nome al film di Clint Eastwood, l’auto appare anche nel suo iconico colore verde in altri film che hanno fatto molto successo come Il grande Lebowski e Fast & Furious – Solo parti originali. Chiaramente, l’auto appare anche nell’omonimo film di Clint Eastwood, in cui il protagonista, Walt Kowalski, è un polaccoamericano reduce dalla guerra di Corea, che lavora come operaio della Ford e nel garage custodisce gelosamente una Ford Gran Torino del 1972, che rappresenta uno dei suoi averi più preziosi e amati.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI

Exit mobile version