Blanco perché si chiama così: ecco il vero nome

- Advertisement -

Blanco è tra i cantanti in gara al Festival di Sanremo 2022, in coppia con Mahmood: scopriamo perché il giovane cantante si chiama così

Il 2021 ha visto l’esplosione della stella di Blanco, il cantante rivelazione dell’anno appena concluso. Dopo i primi singoli di successo come Notti in bianco e Ladro di fiori, nello scorso settembre il cantante ha pubblicato il suo primo album, dal titolo Blu Celeste.

L’album è stato un successo pazzesco, che non ha fatto altro che aumentare la fama del cantante, che ha fatto registrare anche il tutto esaurito per quanto riguarda i biglietti del suo tour in pochissimi minuti. Ora, per Blanco arriva anche l’esperienza al Festival di Sanremo, in coppia con un’altra stella come Mahmood: scopriamo chi è il giovane cantante.

LEGGI ANCHE: Brividi Mahmood e Blanco testo e significato Sanremo 2022

Chi è Blanco, perché si chiama così

Riccardo Fabbriconi, in arte Blanco, nasce in provincia di Brescia nel febbraio 2003 e si appassiona moltissimo al mondo della musica soprattutto grazie alla passione del padre. Dal 2020 inizia a muovere i suoi primi passi nel mondo della musica, ricavando un contratto con la Universal Music che, dopo alcuni singoli di successo, porta alla nascita di Blu Celeste, primo album del cantante, che debutta direttamente al primo posto della classifica degli album italiana e viene certificato disco d’oro dopo appena una settimana e disco di platino dopo due.

Insomma, la stella di Blanco è esplosa, ma a cosa si deve lo pseudonimo del cantante? Il giovane ha raccontato, in un’intervista a Esquire, che questo nome è nato per caso, gli è stato affibbiato da un suo amico in studio. L’artista voleva pubblicare il suo primo pezzo senza nome, un suo amico gli ha suggerito di chiamarsi Blanco e lui ha accettato. Una scelta casuale, ma estremamente vincente.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI