Brividi Mahmood e Blanco testo e significato Sanremo 2022

- Advertisement -

Mahmood e Blanco uniscono le forze per provare a portare a casa il settantaduesimo Festival di Sanremo: scopriamo il testo del loro brano, Brividi.

Tra gli artisti più attesi in gara nell’edizione 2022 del Festival di Sanremo ci sono sicuramente Mahmood e Blanco, due dei talenti più cristallini della nuova scena musicale italiana. Il primo ha già vinto un’edizione del Festival, nel 2019 con Soldi, il secondo viene da un 2021 pazzesco, in cui ha visto la luce il suo primo album, Blu Celeste. Ora i due partecipano insieme alla gara di quest’anno.

Il testo di Brividi, ascoltato in anteprima dai principali quotidiani nazionali, parla d’amore. Si tratta di un sentimento vissuto in maniera particolare. Tutto parte da un sogno per fronteggiare un sentimento che è tanto importante quanto pericoloso. Un amore che prosciuga, per un brano che racconta come a volte si rischi di dare troppo a un’altra persona.

L’amore vero richiede un donarsi vicendevolmente al 100%. Ma come sappiamo che è amore vero e che quel donarsi sarà reciproco? In certe storie si corre il rischio di perdersi, sentirsi sbagliati e subire un colpo al cuore dal quale è difficile riprendersi.

Mahmood e Blanco il testo di Brividi

Ho sognato di volare con te
Su una bici di diamanti
Mi hai detto sei cambiato,
Non vedo più la luce nei tuoi occhi
La tua paura cos’è?
Un mare dove non tocchi mai
Anche se il sesso non è
La via di fuga dal fondo
Dai non scappare da qui
Non lasciarmi così
Nudo con i brividi
A volte non so esprimermi
E ti vorrei amare, ma sbaglio sempre
E ti vorrei rubare un cielo di perle
E pagherei per andar via,
Accetterei anche una bugia
E ti vorrei amare ma sbaglio sempre
E mi vengono i brividi, brividi, brividi
Tu, che mi svegli il mattino
Tu, che sporchi il letto di vino
Tu, che mi mordi la pelle
Con i tuoi occhi da vipera
E tu, sei il contrario di un angelo
E tu, sei come un pugile all’angolo
E tu scappi da qui, mi lasci così.
Nudo con i brividi
A volte non so esprimermi
E ti vorrei amare, ma sbaglio sempre
E ti vorrei rubare un cielo di perle
E pagherei per andar via,
Accetterei anche una bugia
E ti vorrei amare ma sbaglio sempre
E mi vengono i brividi, brividi, brividi
Dimmi che non ho ragione
Vivo dentro una prigione
Provo a restarti vicino
Ma scusa se poi mando tutto a puttane
Non so dirti ciò che provo, è un mio limite
Per un ti amo ho mischiato droghe e lacrime
Questo veleno che ci sputiamo ogni giorno
Io non lo voglio più addosso
Lo vedi, sono qui,
Su una bici di diamanti, uno fra tanti.
Nudo con i brividi
A volte non so esprimermi
E ti vorrei amare, ma sbaglio sempre
E ti vorrei rubare un cielo di perle
E pagherei per andar via,
Accetterei anche una bugia
E ti vorrei amare, ma sbaglio sempre
E mi vengono i brividi, brividi, brividi.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI