Lino Guanciale prima e dopo: com’era l’attore agli esordi FOTO

- Advertisement -

Lino Guanciale sarà uno degli ospiti della quarta serata del Festival di Sanremo 2022. Ancora una volta spazio a un attore di una fiction italiana. La Rai sta infatti lanciando numerosi titoli dal palco dell’Ariston.

Lino Guanciale presenterà a Sanremo 2022 la nuova fiction Noi, remake di This is Us, celebre serie TV americana. La sua presenza sul palco dell’Ariston farà di certo la gioia delle sue tantissime fan, che nel corso degli anni lo hanno visto trasformarsi, per così dire.

Lino Guanciale, chi è

Lino Guanciale è uno degli attori più apprezzati del panorama televisivo italiano. Nato a L’Aquila il 21 maggio 1979, vanta una lunga carriera, tra cinema e TV. I fan hanno potuto apprezzarlo in fiction come Che Dio ci aiuti, L’Allieva, Mare fuori e Il Commissario Ricciardi. Al cinema, invece, si è messo in mostra in pellicole come Il gioiellino, To Rome with Love di Woody Allen, I peggiori, Arrivano i prof e Un marziano di nome Ennio.

È felicemente sposato con Antonella Liuzzi. I due sono stati fidanzati per due anni prima di decidere di celebrare le nozze. Tutto frutto di un colpo di fulmine in una libreria. Una storia che sembra uscita da una commedia romantica. Nel 2021 hanno poi festeggiato la nascita del piccolo Pietro.

Lino Guanciale, com’è cambiato

Nel corso degli anni, durante la sua ottima carriera, Lino Guanciale ha cambiato un bel po’ il proprio look. Nell’ultimo decennio i fan lo hanno potuto apprezzare con differenti scelte estetiche. Nel 2011, al tempo del suo esordio televisivo con Il segreto dell’acqua, portava i capelli corti e il suo viso era perfettamente “nudo”, eccezion fatta per un paio di baffi. Sul set del film Il gioiellino, quarta pellicola alla quale ha preso parte, lo si vede con i capelli più lunghi ma del tutto sbarbato.

Nel 2013, quando mette piede per la prima volta sul set di Che Dio ci aiuti, si continua ad ammirare uno stile simile. Perfettamente rasato e con un taglio ben preciso ed elegante. Le cose cambiano col tempo, con l’attore che ha modo di sfoggiare poi un aspetto più naturale e trasandato, che è stato particolarmente apprezzato dalle fan. La barba incolta è oggi un must per Lino Guanciale, così come un capello leggermente più spettinato, per così dire. Una scelta decisamente azzeccata, che ha dato maggior maturità al viso. Vederlo oggi rasato genera una strana sensazione. Basti pensare all’impatto estetico avuto da Il Commissario Ricciardi.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI